QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°18° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 13 ottobre 2019

Politica mercoledì 21 marzo 2018 ore 11:52

"Quale futuro per il pattinaggio a Calcinaia?"

Le atlete del Pattinaggio Gatto Verde

Interpellanza dei consiglieri di "Calcinaia per il bene comune" per chiedere strutture idonee a supportare le attività della società Gatto Verde



CALCINAIA — I consiglieri del gruppo "Calcinaia per il bene comune", Andrea Tessitori e Flavio Tani, hanno presentato un'interpellanza all'amministrazione per chiedere di mettere a disposizione strutture adeguate alla società sportiva Pattinaggio Gatto Verde, non mancando di proporre possibili interventi.

"Il Pattinaggio Gattoverde - hanno spiegato Tessitori e Tani - svolge la sia attività a Calcinaia dal 1986, ben 32 anni presente sul territorio ma senza aver mai avuto una struttura o una superficie pattinabile da poter utilizzare per lo sviluppo e la crescita di questa disciplina. Ad oggi si contano più di 90 atlete da tutta la Valdera, ragazze e bambine tra i 4 ed i 18 anni. La metà di loro partecipano a gare provinciali, regionali e spesso, nonostante le difficoltà, sono qualificate ai campionati italiani. Quali sono le difficoltà del pattinaggio di Calcinaia? Non avere una struttura da poter utilizzare in maniera idonea".

"Attualmente - proseguono i consiglieri di "Calcinaia per il bene comune" - la società di Pattinaggio Gattoverde condivide struttura ed orari nel Palazzetto dello Sport di Calcinaia con il basket. L’orario concesso è di circa 16 ore a settimana su 48, una media di circa 3 ore al giorno su 6 giorni. Contando 90 atlete, divise in 6 gruppi da 15, ogni gruppo può allenarsi solo 3 ore a settimana. Oltretutto anche in orari difficoltosi; per chi esce da scuola alle 13/13,30, riuscire ad arrivare al palazzetto per le 15 è una vera e propria corsa, soprattutto per chi arriva da lontano".

Dopo la disamina della situazione la proposta di possibili soluzioni. "Un’idea, per esempio - dicono -, potrebbe essere quella di adeguare il campetto da gioco di Via Cesare Battisti a Fornacette, campetto su cui abbiamo presentato un’interrogazione trattata nel Consiglio Comunale del 21 dicembre 2017. Con queste premesse chiediamo all’Amministrazione un atto di responsabilità aiutando il Pattinaggio Gattoverde nell’individuare una seconda sede pubblica per gli allenamenti o facendo da tramite tra l’associazione ed eventuali privati. Tutto ciò per valorizzare questo sport, per dare l’opportunità al gruppo di crescere, per dare più spazio a chi questa disciplina già la pratica o a quelle ragazze ed a quei ragazzi che vi si vogliono avvicinare e per evitare che l’attività di pattinaggio venga spostata in un altro Comune. In sintesi, quali prospettive ha il pattinaggio a Calcinaia?".



Tag

Di Maio: «No a qualsiasi forma di patrimoniale»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità