QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 novembre 2019

Lavoro giovedì 28 febbraio 2013 ore 10:26

Rifiuti: la sentenza del Tar potrebbe arrivare troppo tardi



Il pronunciamento del tribunale sull'ampliamento della discarica di Legoli potrebbe mettere in crisi l'intero sistema toscano dei rifiuti
PECCIOLI - La sentenza del Tar toscano sulla questione della discarica di Legoli potrebbe arrivare dopo che i lavori all'impianto sono già stati ultimati. Tra 4, massimo 5 mesi l'ampliamento della discarica di Legoli sarà completato - lo confermano dalla Belvedere spa, la società pecciolese dei rifiuti - e potrà entrare in funzione. L'ampliamento a Legoli, mentre Wwf e Belvedere si fronteggiano nelle aule dei tribunali, è proseguito speditamente. Con il parere del Consiglio di Stato che nega al Wwf la sospensione dei lavori e rimanda di fatto tutte le decisioni al Tar Toscano che si era in parte già pronunciato, lasciando proseguire l'intervento, il rischio concreto è che la sentenza arrivi a intervento ultimato. Un'eventualità che non solo causerebbe problemi in Valdera, ma in tutto il sistema dei rifiuti toscani, che è tarato proprio considerando di poter conferire ancora per almeno 20 anni il rifiuto urbano indifferenziato, che andrà sempre più diminuendo, negli impianti della Belvedere. Nei fatti però la posizione del Wwf, la parte ricorrente contro la Belvedere dopo le due sentenze dei tribunali amministrativi, sembra sempre più debole.


Tag

Manovra, Salvini: «Totale instabilità, pesa più delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità