Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:00 METEO:PONTEDERA19°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video della violenta grandinata che si è abbattuta su Milano: i chicchi danneggiano le carrozzerie delle auto
Il video della violenta grandinata che si è abbattuta su Milano: i chicchi danneggiano le carrozzerie delle auto

Attualità venerdì 17 novembre 2023 ore 08:00

Rifiuti alluvionati, dismesse le aree di raccolta

Il ritiro diventa domiciliare. In alternativa, è possibile portare i rifiuti direttamente al centro di raccolta in via Marconi



SANTA MARIA A MONTE — Dismesse le due aree di prima raccolta per i rifiuti alluvionati, il servizio resta ma sotto forma di ritiro domiciliare. Lo annuncia il Comune di Santa Maria a Monte che, per mezzo di una nota, spiega come smaltire correttamente questi rifiuti.

"Dopo gli eventi alluvionali dello scorso 2 Novembre in tanti hanno riportato danni e sono stati costretti a smaltire il materiale colpito dall’acqua e dal fango. Nei primi giorni di emergenza - si legge nella nota dell'ente- il Comune di Santa Maria a Monte ha prontamente individuato due aree in cui conferire elettrodomestici, mobilia e tutti gli oggetti alluvionati: oggi i due luoghi di raccolta presso i campi sportivi di Ponticelli e Montecalvoli sono dismessi".

“Continueremo a stare vicini ai cittadini – spiega la sindaca Manuela Del Grande – con un servizio di ritiro domiciliare. In questo modo il cittadino che ha ancora del materiale alluvionato da smaltire dovrà soltanto posizionarlo davanti la propria abitazione, riducendo così i disagi legati al carico e al trasporto”.

Per attivare il servizio di ritiro domiciliare è necessario contattare l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Urp) ai seguenti recapiti: 0587/261617 o 0587/261658, oppure scrivere a urp@comune.santamariaamonte.pi.it. È utile segnalare nome e cognome del richiedente, indirizzo, numero di telefono, quantità e tipologia di materiale da ritirare.

In alternativa, è possibile portare i rifiuti direttamente al centro di raccolta in via Guglielmo Marconi 1: il lunedì e il venerdì dalle 7 alle 13; il martedì e il sabato dalle 7 alle 19.

Al fine di richiedere il risarcimento danni, ricorda l'ente, "E' necessario effettuare foto a tutti i beni danneggiati. La procedura e la modulistica da utilizzare per il censimento dei danni imputabili all’evento alluvionale del 2 Novembre saranno immediatamente divulgate e comunicate non appena la Regione ne fornirà comunicazione ai Comuni".

"In questa fase così delicata  - conclude il Comune- è importante la collaborazione di tutti. Dall’inizio dell’emergenza il Comune ha saputo rispondere in maniera rapida alle esigenze dei cittadini e continuerà a farlo anche adesso".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Federico Ciapparelli entrerà in servizio dal 28 Luglio nell'ambito territoriale di Pontedera come medico di base. L'annuncio dell'Asl
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Attualità

Cultura