QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°10° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 12 novembre 2019

Attualità domenica 18 ottobre 2015 ore 11:50

Si apre il registro delle unioni di fatto

“Il regolamento, dice il sindaco Terreni, intende garantire l’attuazione di principi di non discriminazione, pari opportunità e libertà individuale"



CASCIANA TERME LARI — Definitivamente esecutivo il ”Regolamento comunale sul registro delle unioni di fatto e convivenze” adottato dal consiglio comunale.

“Il provvedimento – sottolinea il sindaco Mirko Terreni – è stato adottato nell’ottica di garantire l’attuazione di principi di non discriminazione, pari opportunità e libertà individuale e vuole tutelare la piena dignità umana e sociale delle unioni di fatto e delle convivenze, intendendo per unioni di fatto e convivenze i nuclei formati da persone maggiorenni anche dello stesso sesso”.

In sostanza, questo regolamento (QUI SOTTO, IN PDF, IL TESTO COMPLETO) che ha validità solo nel territorio del Comune che lo ha adottato, mira a conferire un pari trattamento e pari diritti a tutte le unioni legate da vincoli affettivi, qualunque sia il carattere del vincolo che le unisce.

Chi ha interesse può rivolgersi agli uffici demografici del Comune per ottenere l’iscrizione nell’apposito registro ed essere equiparati, per tutto ciò che è di competenza comunale, alle coppie unite da vincolo matrimoniale.

Ad esempio, spetteranno agli iscritti le riduzioni sulla imposte comunali, se le condizioni del nucleo rientrano nei parametri previsti per le coppie legalmente sposate.

Un atto questo previsto nel programma di governo della lista "Centrosinistra per Casciana Terme Lari" che guida il Comune e che si aggiunge a un altro importante provvedimento varato lo scorso anno dal Parlamento e valido su tutto il territorio nazionale: l'introduzione nel codice civile di alcuni articoli riguardanti la istituzione del "contratto di convivenza" che consente alle coppie di fatto di regolare i loro rapporti economici e di convivenza.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Depistaggi Cucchi, parte civile su astensione giudice: «Questione di opportunità»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità