QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°23° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 18 luglio 2019

Cronaca venerdì 29 novembre 2013 ore 11:02

Simula il furto della propria auto per non pagare i danni di un incidente

Il 26enne di Ponsacco è stato rintracciato dalla polizia locale di Pontedera e ha confessato i fatti



PONTEDERA — Aveva gravemente danneggiato tre automobili in sosta, nella prime ore del mattino, verso le 6.30 in via della Stazione Vecchia poi si era dileguato. A causare l'incidente sicuramente l'alta velocità con cui procedeva nelle vie cittadine di Pontedera. Dopo lo scontro poi aveva abbandonato l'auto alla Bellaria e infine si era dileguato. La polizia locale però ha trovato la sua l'automobile una Ford Focus semi distrutta ed è riuscita a risalire al giovane ponsacchino di 26 anni, che nel tentativo di non pagare i danni aveva provato a simulare il furto della propria auto. Alla fine dopo cinque ore di interrogatorio il ragazzo ha confessato i fatti e solo grazie all'intervento della polizia locale di Pontedera dovrà solo pagare i danni circa 7mila euro e non avrà conseguenze penali per le contravvenzioni in cui è incorso. Gli agenti infatti lo hanno convinto che era meglio dire la verità sull'incidente e pagare i danni alle vetture colpite, anziché essere denunciato per una lunga serie di contravvenzioni e reati in cui sarebbe potuto incorrere.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Cronaca