QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°12° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 07 dicembre 2019

Cronaca venerdì 15 marzo 2013 ore 17:15

Spara per fermare l'aggressione



Il vicino di casa, un para', quando ha sentito le urna dell'82enne è accorso e ha esploso in aria due colpi di pistola

VALDERA - A sventare la rapina e mettere in fuga gli aggressori dell'uomo di 82 anni, picchiato sulla soglia di casa, giovedì sera è stato un paracadutista, un 32enne in servizio a Pisa che ha esploso due colpi di pistola in aria. Il militare, residente nello stesso condominio della vittima a Latignano al confine tra Cascina e Pontedera, quando ha sentito il trambusto dell'aggressione e le grida della vittima si è precitato fuori di casa e accortosi che uno dei due aggressori aveva un'arma in mano, ha preso la sua pistola, regolarmente detenuta e ha sparato in aria per due volte. A quel punto i malviventi che hanno agito a volto coperto, si sono dati alla fuga. Subito dopo sono arrivati i Carabinieri di Pontedera, che hanno avviato le indagini e hanno chiamato il 118 che ha trasportato all'ospedale Lotti di Pontedera l'anziano. L'arma del para' è risultata regolarmente denunciata. Le ferite riportate dalla vittima dell'aggressione a causa delle percosse alla fine sono risultate abbastanza serie, tanto che i medici del nosocomio pontederese dopo una prima visita hanno deciso per il trasferimento all'ospedale di Cisanello. Al momento i carabinieri della compagnia di Potendera stanno procedendo con le indagini per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti e cercare di rintracciare i due malviventi sui territori della Valdera, anche se per il momento gli elementi a disposizione degli inquirenti non sono molti.


Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Cronaca