Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:11 METEO:PONTEDERA17°31°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 19 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiola, l'assurda esultanza al gol contro la Francia: spacca un computer davanti a una donna spaventata

Attualità giovedì 31 ottobre 2019 ore 16:56

Intesa Peccioli Stella Maris in nome dei bambini

Renzo Macelloni e Giuliano Maffei

​Un accordo nel nome dei bambini e delle famiglie. E’ il senso della intesa triennale sottoscritta tra Comune di Peccioli e Stella Maris



PECCIOLI — Un accordo nel nome dei bambini, dei ragazzi e delle famiglie. E’ il senso dalla intesa triennale che oggi è stata sottoscritta tra il Comune di Peccioli e la Fondazione Stella Maris per avviare un percorso di collaborazione che, da un lato, si traduce in iniziative a favore di Peccioli e della comunità della Valdera e dall’altro sostiene la Stella Maris nel percorso verso il nuovo ospedale che sarà realizzato nell’area di Cisanello, a Pisa. A siglarla il sindaco Renzo Macelloni e il presidente della Fondazione Stella Maris, Giuliano Maffei. 

"L’intesa si innesta in una comune sensibilità, condivisa non solo dall’Amministrazione comunale di Peccioli e dalla Stella Maris, ma anche dalla Fondazione PeccioliPer e dalla Belvedere SPA, ovvero il “Sistema Peccioli”, nella responsabilità di costruire un futuro di sviluppo positivo per le comunità di cui sono riferimento, nel segno dell’attenzione verso i bisogni delle persone, delle famiglie e di tutti i bambini del territorio e verso l’ambiente che li circonda", è stato spiegato.

La Fondazione Stella Maris di Calambrone d’intesa con l’Amministrazione Comunale di Peccioli, Fondazione PeccioliPer e Belvedere Spa si impegneranno quindi in un "Percorso di responsabilità e comunicazione sociale che, nell’arco di tre anni, dia vita ad iniziative di interesse collettivo, rivolte soprattutto alla comunità, alle famiglie e ai bambini e agli adolescenti del territorio da un lato e dall’altro alle famiglie e ai giovani ospiti delle strutture della Fondazione Stella Maris, così come previsto dalle mission dei singoli soggetti".

“Visto l’interesse reciproco affinché siano favoriti corretti stili di vita - si legge -, venga svolta un’attività di prevenzione attiva a 360°, si promuova una corretta informazione ai pubblici di riferimento del territorio (famiglie, scuole) - si legge nell’intesa -, è intenzione delle parti convenire una serie di iniziative che, nel rispetto della rispettive mission aziendali, favoriscano il benessere della persona e la salvaguardia dell’ambiente circostante. A titolo esemplificativo e non esaustivo: la condivisione reciproca dei canali informativi e dei contatti per veicolare i contenuti comuni di interesse collettivo per la popolazione infantile, adolescenziale e le famiglie; la promozione di cicli di incontri su tematiche specifiche; l’organizzazione di eventi di raccolta fondi; reciproco supporto nel contattare l’imprenditoria pisana al fine di costituire un gruppo di imprese “Amiche di Stella Maris”; realizzazione di Parco nell’area verde antistante il nuovo ospedale a Cisanello con aree tematiche, giardino sensoriale, spazio didattico sul riciclo dei rifiuti, piantumazione del verde; sponsorizzazione video su nuovo Ospedale; oltre a iniziative di reciproco interesse che potrebbero essere individuate successivamente”.

La prima iniziativa che prenderà il via mercoledì 6 novembre alle ore 21,15 è denominata “Crescita ad Ostacoli”, insieme all'Istituto Comprensivo Statale "Fra' Domenico da Peccioli" di Peccioli e Palaia, le famiglie degli alunni e la cittadinanza sono invitate al ciclo di conferenze che saranno tenute dagli esperti della Fondazione Stella Maris proprio sui temi più caldi per i teenager: per farci comprendere, dall’aggressività alle dipendenze comportamentale (Internet addict) alle condotte autolesive.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il furto è avvenuto al ponte alla Botte, dove sono sparite sei vaschette di fiori che abbellivano la zona. La rabbia del sindaco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Francesca Viscariello

Venerdì 18 Giugno 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità

Politica