QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 17 gennaio 2019

Cronaca mercoledì 12 ottobre 2016 ore 18:32

Noto mobiliere muore pochi mesi dopo il padre

Foto d'archivio

Alessandro Crecchi aveva 60 anni. E' morto nella notte mentre si trovava in trasferta all'isola d'Elba. Il cordoglio del sindaco Fais



TERRICCIOLA — Insieme al padre Giovanni e al fratello Brunello ha gestito il mobilificio di Selvatelle. Alessandro Crecchi è scomparso, forse per un malore, nella notte all'isola d'Elba dove si trovava per lavoro.

Proprio sull'isola sia lui che i suoi familiari sono molto conosciuti per l'attività di mobilieri. Il padre Giovanni era scomparso a 85 anni lo scorso febbraio. Alessandro lascia la moglie e due figli, un maschio e una femmina.

Per la famiglia Crecchi molto conosciuta anche in Valdera sono arrivate le condoglianze del sindaco di Terricciola Maria Antonietta Fais: "Siamo addolorati per la precoce scomparsa di Alessandro Crecchi e ci stringiamo al dolore della famiglia, in particolare della madre che a pochi mesi dalla scomparsa del marito e compagno di una vita Giovanni deve affrontare la morte di un figlio ma anche ai fratelli Brunello e Isabella, la moglie Cristina e i figli Luca e Sara che dovranno affrontare questa perdita dolorosa e improvvisa".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Sport

Cronaca