QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 18 novembre 2019

Attualità martedì 07 ottobre 2014 ore 17:38

Terricciola ricorda le vittime del lavoro

Maria Antonietta Fais
Maria Antonietta Fais

Il borgo della Valdera al centro delle celebrazioni della giornata dell'Anmil. Nel 2013 in Italia crescono dell'12per cento le malattie professionali



TERRICCIOLA — Anche quest’anno l’Anmil celebrerà in tutte le province d’Italia, attraverso le proprie sedi, la 64esima giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro - istituzionalizzata nel 1998. In Provincia di Pisa gran parte delle celebrazioni e dei momenti di riflessione saranno celebrati a Terricciola domenica 12 ottobre con il seguente programma: alle 9.15 santa Messa nella chiesa di San Donato; alle 11 cerimonia civile presso il teatro DiVino alla quale parteciperanno le 

autorità tra cui il prefetto di Pisa, il sindaco Maria Antonietta Fais, Marco D'Alonzo dell'Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant'Anna, il direttore dell’Inail Giovanni Lorenzini; per l’Anmil saranno invece presenti il consiglio territoriale e il presidente territoriale Maurizio Cotrupi. Oltre ovviemtne alle autorità civili militari e religiose.

Secondo l’ultimo rapporto annuale 2013 reso noto dall’INAIL, c’è stato un calo complessivo di circa 50mila infortuni pari a meno 6per cento, passando da circa 745mila casi denunciati nel 2012 a 695mila nel 2013. Mentre un dato che preoccupa particolarmente è la crescita delle malattie professionali aumentate di ben 5.500 unità, passando dalle 46.300 patologie denunciate nel 2012 alle 51.800 nel 2013 con un incremento che equivale al 11,9per cento.

In ogni celebrazione di questa giornata ci si ritroverà per confrontarsi sulle realtà socio-economiche del nostro Paese e sulla tutela che deve essere garantita alle vittime del lavoro per una più equa e adeguata assistenza - ancor oggi legata a una normativa obsoleta che risale al testo unico infortuni del 1965 e che andrebbe completamente rivista - e verrà inoltre affrontato, sia a livello nazionale che a livello locale, anche il tema della sicurezza e le iniziative più efficaci in materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro.



Tag

Maltempo, il Sieve esonda a Pontassieve: strade allagate e auto sommerse

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Cronaca

Cronaca