Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:20 METEO:PONTEDERA12°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Imprese & Professioni mercoledì 14 aprile 2021 ore 10:50

Toscana zona rossa fino al 20 aprile: nuovo boom di acquisti online

Terminato il week-end di Pasqua e Pasquetta, la Toscana torna in zona rossa e le limitazioni rimarranno in vigore almeno fino al 20 aprile.



TOSCANA —  Un duro colpo per l’intera regione, anche se c’era da aspettarselo dunque non possiamo dire che sia stata una vera sorpresa. Il colore rosso era già nell’aria, perché la situazione dei contagi in Toscana non è certo delle migliori. I negozi rimarranno dunque chiusi al pubblico per altre due settimane e ci si attende un altro boom di acquisti online. Ormai il trend in tempi di Covid è questo e ci siamo quasi abituati: con gli esercenti locali che non possono riaprire le loro attività, i cittadini si vedono costretti a fare shopping online. Vediamo però quali sono le tendenze dei toscani e che settori saranno maggiormente investiti dal boom dopo Pasquetta.

Strumenti e materiali per l’ufficio

Col Covid il materiale da ufficio si compra online, specialmente in Toscana dove lo smart working continua ad andare a gonfie vele e la zona rossa impone restrizioni massime. Ormai i dipendenti si sono abituati ad ordinare ciò che occorre in internet, non solo perché uscire di casa è ancora un problema ma anche perché si può approfittare della convenienza a livello di prezzi e della comodità di ricevere tutto direttamente a domicilio. In realtà, la tendenza ad acquistare online attrezzature e materiali per l’ufficio non dipende strettamente dalle chiusure in zona rossa. Le cartolerie infatti rimangono aperte anche in questo frangente. Per chi lavora in smart working però riuscire a recarsi personalmente in negozio è spesso complicato, senza considerare le lunghe code che purtroppo si formano spesso al di fuori delle rivendite locali.

Abbigliamento per adulti

In Toscana si continuerà a registrare un boom di acquisti online sui portali di abbigliamento, visto che i negozi fisici non possono rimanere aperti in zona rossa (fatta eccezione per quelli specializzati nella vendita di vestiti per bambini). Fintanto che le attuali restrizioni rimarranno in vigore e dunque almeno fino al 20 aprile, non ci saranno alternative per i cittadini che potranno acquistare solamente online vestiti e calzature. Il trend, che aveva preso piede ben prima dell’arrivo del Covid, è destinato a crescere in modo significativo in questo periodo, che coincide con il cambio stagione. Sono dunque diversi coloro che hanno bisogno di acquistare dei capi d’abbigliamento e non potendo fare altrimenti si rivolgono al mercato online.

La cena? In Toscana si ordina a domicilio

Un trend che sta continuando a crescere e che questa volta coinvolge direttamente i ristoratori locali è quello che vede molti toscani ordinare il pranzo o la cena a domicilio. C’è chi lo fa perché impossibilitato ad andare al ristorante fisicamente e chi invece intende con questo gesto sostenere gli imprenditori locali, messi duramente alla prova dalle restrizioni della zona rossa. Indipendentemente dal motivo che spinge molti toscani ad ordinare a domicilio la cena, questa è sicuramente una tendenza positiva. Almeno in tal modo si dà la possibilità ai ristoratori di continuare a lavorare, anche e nonostante il Covid. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, mentre la Toscana va verso la terza settimana consecutiva di zona gialla ci sono alcuni territori ancora a rischio
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità