QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Lavoro giovedì 21 novembre 2013 ore 17:05

​Turismo e territorio, Buti presenta i suoi tesori

Illustrata in Regione dal sindaco Lari e dal consigliere Tognocchi la due giorni dedicata al turismo e all'olio nuovo



FIRENZE — Prodotti e ricette locali, ma anche convegni, stand, presentazioni dimostrative, laboratori, visite guidate, tutto nel segno dell’ecosostenibilità, della storia e delle tradizioni che diventano futuro. Offrirà questo e molto altro l’iniziativa “I Tesori di Buti”, presentata oggi in consiglio regionale a Firenze da Pier Paolo Tognocchi e dal sindaco Alessio Lari. La manifestazione si terrà sabato 23 e domenica 24 novembre nella cittadina della Valdera. L’evento, dedicato all’accoglienza turistica e alla festa dell’olio nuovo, sarà anche l’occasione per parlare del cosiddetto albergo diffuso, il nuovo modo di fare turismo su cui la Regione Toscana con l’approvazione della recente normativa ha deciso di puntare. “L’albergo diffuso – ha spiegato Tognocchi in conferenza stampa – è una struttura ricettiva a gestione unitaria situata in un centro storico o in un borgo rurale caratterizzata dalla centralizzazione in un unico stabile principale dell’ufficio ricevimento e accoglienza e dei servizi di uso comune e dalla dislocazione di camere e alloggi in due o più edifici separati, vicini tra loro. L’interessamento e la proposta dell’amministrazione comunale di Buti – ha continuato il consigliere regionale – è un ottimo segnale per il futuro di questa forma di turismo centrato su un rapporto vero con il territorio e sul coinvolgimento di un’intera comunità accogliete”. La manifestazione “I Tesori di Buti” è organizzata dall’amministrazione comunale assieme al centro commerciale naturale L’Aquila. Il programma di iniziative sarà ricco. Si inizia sabato mattina con la visita dei ragazzi delle scuole ai frantoi del borgo e si prosegue alle 15.30 al Teatro Di Bartolo con il dibattito appunto sulla proposta del Comune “Albergo Diffuso, l’accoglienza turistica del futuro” con il sindaco Alessio Lari, il consigliere regionale Tognocchi, il docente universitario Maurizio Droli e l’architetto e urbanista Giovanni Giusti. Dalle 20 presso l’ex cinema Vittoria di Cascine di Buti, apericena con musica live, degustazione di olio ed altri prodotti del territorio. A seguire la finalissima del “Music...Ale” contest nazionale per giovani emergenti in collaborazione con la Sanremo Academy. Per cena poi saranno 11 i ristoranti del comprensorio che offriranno piatti tipici della tradizione butese. Domenica 24 invece, a partire dalle 10, spazio al “Mercatino del Gusto” in piazza Garibaldi, nonché dimostrazioni di realizzazione delle antiche ceste butesi, con la partecipazione dell’ultimo cestaio di Buti. Sempre domenica saranno organizzate visite guidate alla Villa Medicea e degustazioni di olio, vino e caffè con i poeti del centro culturale l’Aquilone. Alle 16.30 in piazza Garibaldi si terrà la cerimonia di consegna della bandiera dell’associazione nazionale Città dell’olio.

Buti presenta i suoi tesori


Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità