QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 26 gennaio 2020

Politica venerdì 10 gennaio 2014 ore 12:55

​Un Ciampi bis per continuare il progetto politico

Il sindaco Lucia Ciampi assieme alla sua maggioranza in consiglio comunale

Il sindaco di Calcinaia è soddisfatta dai risultati raggiunti, ma decisa a continuare: “Sono pronta al confronto”



CALCINAIA — I risultati conseguiti nel quinquennio e l’appoggio ricevuto dalla giunta e dai cittadini. Sono queste le motivazioni che hanno spinto Lucia Ciampi a ricandidarsi al municipio di Calcinaia. “Proprio assieme ai miei concittadini – ha detto l’attuale sindaco – vorrei continuare quest’avventura, parlare del bene pubblico e delle politiche migliori, avvicinare tutti al palazzo comunale per far loro vedere cosa significa amministrare e fare delle scelte a volte anche dolorose”. Una decisione ben ponderata quella della prima cittadina di Calcinaia, che è arrivata dopo mesi di riflessioni ma anche di incoraggiamenti da parte del gruppo consiliare e di altri, per portare avanti un programma di governo ambizioso, troppo complesso da portare a termine in un’unica legislatura. 


Dopo l’annuncio della sua ricandidatura e uno slancio entusiasta verso le prossime amministrative, Ciampi si dice comunque soddisfatta dei progetti portati a termine in questi cinque anni, dal titolo di Comune Virtuoso al polo scolastico di Fornacette, al rifacimento di via della Lucchesina.

Con un occhio a maggio poi, il sindaco si è detta aperta a ogni confronto. Esterno di sicuro, ma chissà che non arrivi anche una contro candidatura che costringa Ciampi, come nel 2009, a un confronto alle primarie.

Nei prossimi mesi intanto, il sindaco avvierà una serie di percorsi partecipativi e singolari incontri per coinvolgere tutti coloro che hanno idee per il futuro di Calcinaia. “In pratica – ha spiegato Ciampi – associazioni, aziende e privati cittadini che risiedono nel comune o svolgono servizio presso un’associazione o hanno un’attività produttiva sul territorio, potranno invitare me e la giunta a casa loro per incontri aperti al pubblico nei quali esporci i loro problemi e proposte”. Un caffè insieme al sindaco, dunque. Questa una delle ricette della giunta Ciampi per ascoltare i cittadini e per avvicinarsi, in vista del voto, ancora di più ai possibili elettori.



Tag

Sardine, Santori: «Ci hanno detto che non potevamo fare una manifestazione»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Cronaca