Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA13°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Cultura lunedì 31 maggio 2021 ore 12:00

Un cortometraggio per animare il Castello di Lari

Il cast con il regista Giusti

A seguito della forzata chiusura per la pandemia, il Castello torna a vivere con un cortometraggio per aiutarne la promozione



LARI — Un cortometraggio per far conoscere il Castello, per scoprire la storia del Vicariato e di Lari nei secoli. Questa l’idea di fondo di Giovanni Bacci, dell’associazione Il Castello di Lari che ha cercato la complicità del regista di Calcinaia, Simone Giusti, già conosciuto per la serie web “Cronache del Castello”, creata come forma di comunicazione innovativa per promuovere il Castello.

La realizzazione del cortometraggio è stata curata da Giusti con L’Anello - Compagnia Teatrale di Cascina per il Comune di Casciana Terme e Lari e Il Castello dei Vicari di Lari. Abbiamo virtualmente incontrato il regista per farci raccontare la genesi del suo lavoro: “Lo scopo era raccontare il Castello attraverso un film, in questo caso un cortometraggio, in modo da promuovere la sua bellezza ma in modo più diretto con il linguaggio di narrazione cinematografica per immagini. Così ho individuato il soggetto di base: una famiglia, poi divenuti una ‘strana coppia’, in visita al Castello. I due personaggi attraversano i diversi ambienti del percorso multimediale inaugurato qualche anno fa all’interno del Castello, con postazioni interattive e scenografiche, come fossero normali turisti, solo che non lo sono affatto, perché vengono dal futuro e dovranno compiere una missione.” A dare quel tocco ‘futuristico’ nella splendida cornice della millenaria Rocca, le postazioni touch, i video, il videomapping (una sorta di “restauro virtuale”, di ricostruzione delle parti perdute degli stemmi affrescati sulla parete) e persino le proiezioni olografiche su schermi LED verticali a grandezza naturale. Un mix di futuro e Medioevo che promette bene insieme al titolo ancora provvisorio che vi anticipiamo "FutureLari".

Le riprese sono state realizzate di notte, dopo la chiusura del Castello al pubblico e ora il corto è in fase di montaggio. Vedrà l’uscita a giugno.

Il cortometraggio è stato realizzato grazie al contributo della Regione Toscana attraverso il Bando Regionale Festa della Toscana 2020. Il Consiglio regionale ha infatti disposto interventi “una tantum”, parallelamente alla proposta di iniziativa culturale e creativa di valorizzazione dell’identità toscana, a sostegno dei lavoratori autonomi dello spettacolo che prestano attività in modo continuativo sul territorio, quale categoria professionale colpita dalla crisi economica in conseguenza della emergenza COVID-19.

Cast tecnico:

Soggetto, sceneggiatura, regia e montaggio: Simone Giusti

Segretaria di Edizione: Denise Neri

Fonico di presa diretta: Luca Lunedì

Trucco: Alice Morgillo

Cast artistico:

Achille Marciano

Alessandra Bareschino

Luca Baldini

Elisa Cosci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vigili del Fuoco sul posto per spegnere il rogo. Una persona ustionata è stata soccorsa dal 118. Ad andare a fuoco una tappezzeria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Attualità