QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°12° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 14 novembre 2019

Lavoro sabato 05 aprile 2014 ore 11:00

​Valdera, il Cud lo stampa l'Unione

Per aiutare i cittadini anziani, gli Urp dei Comuni offrono supporto per dichiarazione dei redditi o scelta dell’8 per mille



VALDERA — Un aiuto gratuito per compilare la dichiarazione dei redditi o scegliere l’8 per mille. Questo il supporto che da lunedì 7 aprile garantiranno gli uffici relazioni con il pubblico di tutti i Comuni dell’Unione Valdera ai cittadini, soprattutto anziani, che devono stampare il Cud.

Per i cittadini che sin rivolgono al servizio non sarà necessario avere il codice pin comunicato dall’Inps, ma basterà il documento di riconoscimento, il codice fiscale e il libretto della pensione. Grazie alla convenzione che l’Unione Valdera ha stipulato con l’Inps, l’ente può accedere direttamente alle banche dati ed erogare gli stessi servizi.

“Con l’aiuto dei Comuni – ha commentato il presidente dell’Unione Simone Millozzi – abbiamo attivato una quindicina di sportelli abilitati all’erogazione dei servizi Inps in tutti i Comuni della Valdera con l’impiego di circa 30 operatori in modo da garantire la copertura di tutto il territorio. L’esperienza maturata fornendo ai cittadini aiuto per la presentazione delle domande online per l’iscrizioni scolastiche ci ha spinto ad intensificare la realizzazione di sportelli dedicati al cittadino per affrontare questo tipo di problematiche”.

Adesso la stampa del Cud, ma per Millozzi, presto gli uffici dell’Unione saranno in grado di fornire ulteriori servizi come la visura dell’estratto contributivo, la prenotazione di appuntamenti con esperti Inps, la formulazione di quesiti, la comunicazione a distanza con operatori Inps, le interrogazioni sui pagamenti prestazioni o sulle pratiche in corso.

“Come Unione Valdera – ha concluso Millozzi – puntiamo anche noi alla dematerializzazione della documentazione prodotta nella pubblica amministrazione, ma sempre tutelando i cittadini che hanno minori possibilità di accesso ad internet. In quest’ottica – ha annunciato – ci siamo già attivati con la Regione per l’abilitazione delle tessere sanitarie che daranno la possibilità già a giugno, anche alle famiglie, di presentare le domande on-line per la mensa ed il trasporto scolastico”.



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Attualità