Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:50 METEO:PONTEDERA11°20°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontri a Roma e assalto alla Cgil, Lamorgese contestata alla Camera

Contenuto Sponsorizzato venerdì 13 novembre 2020 ore 14:51

Viaggiare fuori Europa: ispirazione per il dopo Covid

La crisi del Coronavirus ha già vanificato molti programmi di viaggio e continua a farlo. Al momento non è possibile viaggiare, sicuramente non al di fuori dell’Europa. Tuttavia, è possibile pianificare un viaggio futuro.



. — Ora che siamo costretti a rimanere a casa, è bello fantasticare di possibili viaggi futuri, quando sarà di nuovo possibile esplorare il mondo.

Il Sud-est asiatico, la destinazione perfetta per i backpacker

Il Sud-est asiatico è una delle destinazioni più gettonate tra i backpacker. Ciò non sorprende: i Paesi del Sud-est asiatico offrono un mix di cultura interessante, paesaggi meravigliosi e, inoltre, una cucina buonissima. I Paesi sono inoltre economici il che li rende popolari anche tra i giovani.

Il Vietnam è uno dei Paesi in cui una ricca cultura e i paesaggi meravigliosi con natura incontaminata si incontrano. La ricca storia del Paese si rispecchia ad esempio nel vecchio quartiere della capitale Hanoi, dove si trovano edifici di epoca coloniale e vari monumenti. Non mancano inoltre simboli della cultura buddista, come pagode e templi, che si trovano ovunque in Vietnam. Il traffico frenetico con migliaia di ciclomotori è un’attrazioni turistica in sé. Il Vietnam è inoltre noto per la natura incontaminata e i meravigliosi paesaggi. Il punto culminante per molti viaggiatori che si recano in Vietnam è Halong Bay con il suo splendido paesaggio con isole, formazioni rocciose e villaggi galleggianti. Un altro luogo preferito di molti viaggiatori è Sapa, un villaggio montano con una fantastica vista sul verde delle risaie e delle valli. Sia gli amanti della natura che della natura si troveranno benissimo in Vietnam. Attenzione: per un viaggio in Vietnam è necessario un visto Vietnam.

Un viaggio in Vietnam è spesso combinato con un viaggio in uno degli altri Paesi del Sud-est asiatico, come la Cambogia, il Laos e la Thailandia. Dal Vietnam si può continuare il viaggio verso il Cambogia per visitare i famosi templi di Angkor Wat, verso la Thailandia per rilassarsi sulle spiagge bianche o per visitare la capitale Bangkok.

Paesaggi mozzafiato e metropoli in America del Nord

Anche l’America del Nord è in cima della lista delle destinazioni che molti viaggiatori desiderano visitare. Gli Stati Uniti d’America e il Canada insieme sono grandi quasi quanto l’intera Europa. Non sorprende, quindi, che il continente offre innumerevoli possibilità per un viaggio indimenticabile. I Paesi hanno diverse metropoli, in alcune delle quali ci si immagina subito in un set cinematografico, ma anche numerosi parchi nazionali e riserve naturali bellissime. Molte persone, quando si parla dell’America, pensano alla Grande Mela o a Los Angelos, ma il continente è ricco di metropoli che meritano una visita. Si pensa a San Francisco, la città nota per l’imponente Golden Gate Bridge, o alla capitale Washington D.C., dove si può ammirare ad esempio la Casa Bianca. Ma anche Boston con la sua famosa Harvard University, la soleggiata città di Miami con le sue spiagge e influenze cubane o ancora Denver, la città appena a est delle Montagne Rocciose. Non solo gli USA, anche il Canada è una destinazione adatta a chi ama le città: ammira lo skyline di Toronto dalla CN Tower - alta 553 metri - o scopri le influenze francesi a Montreal e Quebec.

L’America del Nord è inoltre una destinazione perfetta per gli amanti della natura. Negli Stati Uniti si trovano non meno di 62 parchi nazionali, tra cui il Parco Nazionale di Yosemite è uno dei più visitati: con le numerose cascate, i ghiacciai e le sue formazioni rocciose attira milioni di viaggiatori ogni anno. Un altro parco nazionale molto popolare è Yellowstone, il parco nazionale più antico del mondo. Il parco è celebre per i numerosi geyser e altri fenomeni vulcanici. I parchi nazionali più visitati del Canada sono Banff e Jasper, situati nelle Montagne Rocciose Canadesi. I parchi sono caratterizzati da uno spettacolare paesaggio montuoso e dai numerosi animali selvatici che vi si possono avvistare. Un’attrazione imperdibile per molti viaggiatori che si recano in America del Nord sono inoltre le Cascate del Niagara, tre cascate enormi al confine tra gli Stati Uniti e il Canada.

Per un viaggio negli Stati Uniti è necessario un ESTA, per un viaggio in Canada un’eTA. Solo le persone che arrivano via terra non hanno bisogno di queste autorizzazioni di viaggio. Ad esempio, se si vola negli USA e da lì ci si reca in Canada in macchina, treno o autobus, non è necessario richiedere un’eTA, ma è necessario richiedere un ESTA. Se, invece, si vola in Canada e si viaggia via terra negli USA, è necessaria solo un’eTA.

Preparazioni per il viaggio: richiedere il visto in tempo

Purtroppo, la pianificazione di un viaggio non consiste solo nella definizione di un percorso e delle attrazioni che si vogliono visitare, vi sono anche alcune questioni pratiche da considerare, tra cui la richiesta del visto necessario. Si raccomanda di richiedere il visto per tempo, in modo che tutti i documenti siano preparati per tempo. Anche se attualmente non è possibile viaggiare, alcuni visti possono già essere richiesti per un viaggio futuro.

Il Vietnam ha imposto un divieto d’ingresso per tutti i viaggiatori che non hanno un motivo urgente per recarsi nel Paese. Pertanto, il Dipartimento per l’Immigrazione del Vietnam attualmente non concede visti. Tuttavia, il visto per il Vietnam può già essere richiesto. Le richieste verranno messe in attesa e saranno elaborate solo quando sarà nuovamente possibile recarsi nel Paese. Se si richiede il visto adesso, non è necessario preoccuparsene in seguito.

Anche per gli USA e per il Canada vige attualmente un divieto di ingresso. Gli Stati Uniti escludono le persone in base ai Paesi in cui si sono trovati nei 14 giorni precedenti al loro arrivo, mentre il Canada ha imposto un divieto d’ingresso per tutte le persone straniere che desiderano recarsi in Canada, con poche eccezioni. Ciononostante, le autorizzazioni di viaggio per questi Paesi, l’ ESTA USA e l’ ESTA Canada vengono ancora rilasciate. L’ESTA ha una validità di due anni, l’eTA di ben cinque anni. Per questo motivo, i viaggiatori possono già richiedere un ESTA o un’eTA se sanno che nei prossimi anni si recheranno negli USA o in Canada.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il commosso saluto dei volontari della Misericordia ad un conosciutissimo medico del 118, andato in pensione. "Sei stato un mentore"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

CORONAVIRUS

Politica