comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°33° 
Domani 20°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 11 agosto 2020
corriere tv
Ponte sullo Stretto, Conte: «Bisogna pensarci, ipotesi di una struttura sottomarina»

Cronaca giovedì 24 ottobre 2019 ore 17:06

Barricato in casa e armato ha sparato due colpi

Terrore a Vicopisano dove un commerciante è chiuso in un appartamento dal primo pomeriggio. La madre è fuggita dopo due spari andati a vuoto



VICOPISANO — Sotto la pioggia, in un'abitazione che si affaccia sul viale alberato Diaz, un uomo di 46 anni armato è chiuso in casa dal primo pomeriggio di oggi.

Sono momenti di paura, da quanto si apprende dai carabinieri l'uomo ha già esploso due colpi, senza colpire nessuno. La madre dell'uomo, che era in casa, è fuggita dopo questi due spari. Anche la moglie era presente e si è messa in salvo. L'abitazione in cui è barricato il 46enne è quella dei genitori, il padre è morto da tempo, ci vive solo la madre. Nell'abitazione ci sono delle armi, detenute legalmente.

L'uomo è un commerciante, ha un tabacchino a Pontedera. Non si conoscono al momento le ragioni del suo agire. Al lavoro i negoziatori dei carabinieri.

Viale Diaz è stato chiuso al traffico.

Dal Comune di Vicopisano hanno reso noto che i carabinieri avevano chiesto la temporanea sospensione dell’erogazione di gas a Vicopisano. I tecnici, subito dopo la richiesta, sono riusciti a isolare il gruppo di abitazioni interessato, tra cui quella in cui l'uomo è barricato. Non è stato quindi necessario sospendere l’erogazione di gas su una zona più estesa.

Il sindaco Matteo Ferrucci sta seguendo la situazione e ha aggiornato i cittadini: "Un uomo armato è barricato, da solo, nella sua casa in viale Diaz, a Vicopisano.  Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri della stazione di San Giovanni alla Vena e stanno intervenendo anche Forze dell’Ordine esterne, specializzate in casi simili. È stato tolto il gas, per motivi di sicurezza pubblica, alla casa interessata e a quelle vicine. Vi chiedo di mantenere la calma, la zona è presidiata e tenuta attentamente sotto controllo dalle Forze dell’Ordine.  Vi chiedo, finché non sarà tutto risolto, di non diffondere informazioni non verificate, specialmente sui social, per non alimentare panico ingiustificato e allarme sociale". 

Aggiornamento: Barricato in casa e armato, negoziatori al lavoro



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni 2020

Cronaca

Cronaca

Lavoro