QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°33° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 20 luglio 2019

Attualità lunedì 09 novembre 2015 ore 18:30

"Ficcatelo in tasca invece di buttarlo per terra"

Spinto da un'esigenza interiore Luca Batoni ha creato una campagna contro l'abbandono dei rifiuti. Come funziona e come potrebbe crescere



VICOPISANO — Una campagna di sensibilizzazione contro i rifiuti gettati per terra che riscuote sempre più successo e che è nata per l'esigenza interiore di un cittadino di fare qualcosa per l'ambiente.

Si chiama “Ficcatelo in Tasca” e l'ideatore è Luca Batoni: “Il movimento è nato come campagna pubblicitaria quattro anni fa su Internet. Poi, con cartelli esplicativi e piccole attività ho cercato di farlo uscire dal web. Penso che potrebbe essere interessante far conoscere ai cittadini che nasce come campagna di sensibilizzazione contro i rifiuti gettati per terra. Ficcatelo in Tasca ha infatti lo scopo di diffondere la cultura del rispetto ambientale e di diminuire la presenza dei rifiuti abbandonati nell’ambiente”.

Il primo Comune ad aver aderito è Vicopisano, paese natale di Batoni: “Ho proposto incontri serali di educazione ambientale coi cittadini. Dopo abbiamo incontrato anche gli studenti delle scuole medie. Abbiamo visto qualche film documentario (come “Trashed” con Jeremy Irons)”. Il lavoro non è solo educativo e teorico: “Attraverso questa iniziativa nei Tabacchi di Vicopisano regaleranno portamozziconi tascabili”.

Ficcatelo in Tasca per adesso riscuote successo, ma fuori dalla Toscana: “Con noi ci sono diverse associazioni e Comuni. Quest'ultimi prevalentemente nel nord, le associazioni nel sud. L'idea è quella di espandere questa campagna, si può aderire anche come singolo cittadino”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità