Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA16°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 16 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cultura mercoledì 28 settembre 2016 ore 16:15

In biblioteca si parla di bioetica

Biblioteca di Vicopisano

Per i prossimi tre giovedì, nella sala lettura, saranno organizzati degli incontri incentrati sui temi di uguaglianza, obiezione di coscienza e altro



VICOPISANO — Dal 29 settembre prendono il via in biblioteca Peppino Impastato i giovedì della bioetica. Tre incontri - il 29 settembre, il 13 e il 27 ottobre - per parlare di questioni legate al fine vita, all'interruzione volontaria di gravidanza, dall'uguaglianza di genere fino all'obiezione di coscienza, in ambito sanitario e non solo.

L'iniziativa è promossa dal consiglio per le pari opportunità di Vicopisano, con il patrocinio del Comune e la collaborazione della consulta di Bioetica Onlus.

Gli incontri si terranno dalle 18 alle 20 nella sala di lettura, in compagnia di esperti del settore.

Ecco il programma:
Giovedì 29 settembre Bioetica. Istruzioni per l'uso con la dottoressa Seila Bernacchi, bioeticista, coordinatrice Consulta di Bioetica - sezione di Pisa
Giovedì 13 ottobre Donne e uomini: educare all'uguaglianza con Daniela Casula, dottoressa di ricerca in discipline filosofiche all'Università di Pisa
Giovedì 27 ottobre Obiezione di coscienza. Diritto o abuso? con il professor Maurizio Mori, ordinario di Bioetica all'Università di Torino e presidente della Consulta di Bioetica Onlus

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Numeri ancora alti quelli sui nuovi contagi giornalieri, ma nella zona tra Valdera e Valdicecina nelle ultime ore ci sono state 85 guarigioni
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità