comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13°21° 
Domani 13°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 30 settembre 2020
corriere tv
«Cartabianca», Mauro Corona assente. Berlinguer: «Spero che torni ma risparmiandoci offese e insulti»

Attualità venerdì 24 marzo 2017 ore 13:00

"La Tari è aumentata"

Secondo la capogruppo leghista Marrica Giobbi i calcoli dell'Amministrazione, per la quale la tassa sarebbe scesa, nascondono "tagli consistenti"



VICOPISANO — "Secondo l’amministrazione vicarese, quest’anno per la prima volta, la Tari, tassa per lo smaltimento dei rifiuti, subirebbe una riduzione del 3,72 per cento per un’ottimizzazione dei costi. Ma la definizione buonista, visto che i costi unitari di Geofor non sono certo diminuiti, maschera ahimè tagli consistenti".

La critica all'ottimismo della Giunta arriva dalla consigliera leghista Marrica Giobbi. "Si sono risparmiati 18mila euro per la fornitura dei kit - critica Giobbi - ma i sacchetti per la raccolta della carta da 50 sono diventati 25, quelli dell’organico da 100 sono scesi a 50 e il trattamento degli sfalci e delle potature cala 29.203 euro perché il quantitativo di questo tipo di rifiuti biodegradabili era stato sovrastimato".

La capogruppo della Lega Nord effettua  un calcolo: "Considerando il numero dei residenti, possiamo calcolare l’andamento della tassa e se nel 2013 su 8.639 abitanti su una tariffa base 1.660.000 euro era di 192,15 euro pro-capite, nel 2017 su 8.569 residenti, dati ISTAT al 31 gennaio, sulla tariffa base di 1.916.000 euro, il salasso pro-capite sale ad 233,60 euro, che corrisponde ad un aumento medio annuo del 3,90 per cento".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità