comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°27° 
Domani 20°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 05 agosto 2020
corriere tv
Passo dello Stelvio: 30 centimetri di neve a inizio agosto

Cultura mercoledì 25 settembre 2013 ore 13:55

Bientina, arriva il riconoscimento ambientale per l’ex padule



L’area del lago Sextum è stata inserita nelle liste della “Convenzione Ramsar”. Si aprono prospettive di valorizzazione con finanziamenti ad hoc Bientina – Un importante riconoscimento ambientale di valore internazionale e grandi opportunità di valorizzazione per il comprensorio dell’ex padule di Bientina. Su indicazione della Provincia di Pisa, la Regione ha infatti richiesto e ottenuto per la zona dell’antico lago di Sesto (il Sextum), l’inserimento tra le aree Ramsar, la convenzione internazionale per la tutela delle zone umide di rilievo globale, soprattutto come habitat di uccelli acquatici. “Si tratta – ha spiegato l’assessore provinciale Valter Picchi – di un accordo di cooperazione tra Stati di vari continenti per la preservazione di ecosistemi di cui si è rilevata una funzione fondamentale per la regolazione del regime idrico locale e per il mantenimento di flora e di fauna caratteristiche”. Oltre ad un altro territorio provinciale che va ad aggiungersi al patrimonio verde sotto tutela, l’inserimento del bacino dell’antico lago Sextum negli elenchi di questa speciale convenzione apre la prospettiva all’attuazione di concreti interventi di fruizione e sviluppo. L’acquisizione del nuovo riconoscimento internazionale conferisce infatti la possibilità di accedere a finanziamenti specifici per conservare la biodiversità, costruire aree attrezzate per l’osservazione naturalistica, installare la cartellonistica, realizzare sentieri, ma anche contributi regionali per le buone prassi in agricoltura. “Senza contare – ha concluso Picchi – che i protocolli Ramsar impegnano gli Stati aderenti a incoraggiare anche ricerche, scambi di dati e pubblicazioni, incentivando il pregio del territorio”.


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Attualità

Cronaca