QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Politica giovedì 04 luglio 2013 ore 11:25

Rossoblù su Ctt Nord: “Pieno appoggio alle critiche dei sindacati”



La lista civica di Ponsacco interviene sulla questione dei disservizi del trasporto pubblico locale e rivendica una battaglia che non ha ancora avuto risposte Ponsacco – Continua la bufera sui disservizi del nuovo trasporto pubblico locale. Questa volta le critiche sul peggioramento delle condizioni di viaggio e del servizio da parte di cittadini e lavoratori Ctt, arriva dalla lista civica Rossoblù di Ponsacco. “Appoggiamo in pieno le critiche delle sigle sindacali in merito alla neonata Ctt Nord – scrivono in una nota i rappresentanti della lista civica - critiche che arrivano a seguito di un peggioramento del servizio che noi avanzammo anche in consiglio comunale, quando ci venne chiesto di esprimere il proprio voto a favore della nascita della Ctt nord”. L’attacco alla neo costituita compagnia di trasporto pubblico locale era arrivata nei giorni scorsi dalle segreterie provinciali dei sindacati Filt, Fit, Uilt, Faisa, ma il problema era già stato affrontato all’interno dei singoli consigli comunali locali.“Già in quell’occasione segnalammo le difficoltà dei lavoratori e degli stessi utenti che si ritrovano su mezzi vecchi di decenni e spesso guasti – continuano dalla lista civica ponsacchina - problemi, tra cui la difficoltà a reperire biglietti e abbonamenti, che a distanza di mesi non sono ancora stati risolti”. Non solo critiche ma anche proposte da parte dei Rossoblù, che però sembrano non aver trovato seguito. “A Ponsacco, ad esempio – raccontano - proponemmo l'installazione da parte di Cpt, oggi Ctt, di un distributore automatico di biglietti visto che molti rivenditori, a causa del poco guadagno, non li tengono più”.


Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità