comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°23° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 settembre 2020
Giani
863.615
 
48.62%
Ceccardi
718.605
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Referendum, Crimi: «Informazione libera da interessi privati»

Attualità martedì 15 ottobre 2013 ore 13:35

Università di Pisa, trovate le possibili origini della schizofrenia



Un gruppo di ricercatori pisani ha fotografato lo sviluppo del cervello. Disturbi gravi come l’autismo dipenderebbero dai livelli di serotonina Provincia di Pisa – Un team di ricercatori dell’Università di Pisa ha fotografato per la prima volta come si sviluppa il cervello se manca la serotonina, la cosiddetta molecola della felicità responsabile del controllo delle emozioni. Gli scienziati hanno potuto osservare che alcune alterazioni possono provocare gravi patologie come la schizofrenia o l’autismo. A rivelarlo è proprio l’ateneo pisano in una nota stampa. Attraverso sofisticate tecnologie di genetica molecolare e la sostituzione del gene che sintetizza la serotonina con una proteina fluorescente hanno visto con grande precisione i neuroni coinvolti. in modo da riuscire a vedere i neuroni con grande precisione attraverso speciali tecniche di microscopia. “Normalmente il cervello – ha osservato Massimo Pasqualetti, il docente del dipartimento di Biologia e coordinatore del gruppo di ricerca pisano – contiene pochissimi neuroni capaci di sintetizzare la serotonina e solo grazie a fibre nervose altamente ramificate è possibile trasportare questo neurotrasmettitore in tutte le aree del cervello. Questa scoperta – ha proseguito il professore – dimostra che le alterazioni dei normali livelli di serotonina durante lo sviluppo del sistema nervoso centrale influiscono sulla formazione delle corrette connessioni nel cervello causando danni che potrebbero predisporre a patologie neuropsichiatriche dello sviluppo e quindi a gravi disturbi come schizofrenia e autismo”.


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Attualità

Attualità