Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:54 METEO:PONTEDERA16°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 29 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Champions, il balletto di Ancelotti in campo con i suoi giocatori

Attualità mercoledì 08 ottobre 2014 ore 14:05

Amarcord, Villa Saletta e i suoi abitanti nel 1975

Colombini ha restaurato una pellicola di Sartini e Carlotti che racconta il bicentenario della chiesa della Madonna della Rocca di Villa Saletta



PALAIA — La storia, di due secoli prima, la racconta una pellicola girata nel 1975. Ora il film maker pontederese Sergio Colombini ha restaurato il film girato quasi 40 anni fa da Loriano Sartini e Mauro Carlotti e lo ha pubblicato sul suo canale Youtube. 

La pellicola, girata con una cinepresa super8, riprende le celebrazioni per il bicentenario della chiesa della Madonna della Rocca di Villa Saletta e ritrae diverse persone, adulti e bambini, impegnate nella rappresentazione storica.

Nell'ottobre del 1975, l'attuale sacerdote di Villa Saletta don Angelo Baroni pensò di far rivivere ai parrocchiani e agli abitanti dei paesi limitrofi quello che avevano provato due secoli prima gli abitanti di Villa Saletta quando inaugurarono la nuova chiesa costruita sui ruderi di un piccolo oratorio.

Nel video si vedono i preparativi per trasferire la sacra immagine della Madonna della Rocca in Valle fino al masso dove fu trovata. Per tutta la notte davanti al quadro della Madonna posto accanto al masso ci fu una veglia di preghiera.

Il giorno successivo il quadro fu riportato con un furgone fino all'ingresso del paese, fu trasferito su un carro tirato da buoi e con una solenne processione fu riportato in chiesa.

L'immagine della Madonna in una nicchia dietro l'altare veniva scoperta solo in particolari occasioni e per la sua festa, il giorno dopo Pasqua.

Così riferiva il cronista il 28 ottobre 1775:

"Il Suddecano Gabbriello Riccardi proprietario di Villa Saletta, col permesso del Vescovo Mons.Poltri benedice solennemente la nuova Chiesa nella quale viene poi trasferita, con intervento delle Compagnie e popolazioni vicine, l'immagine della Madonna. Segue il 29 un altro giorno di festa con Messa letta, Messa solenne cantata dal Can.Gerini, della Metropolitana fiorentina, intervenuto con altri Sacerdoti della stessa città, e Vespri solenni".

René Pierotti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Villa Saletta, bicentenario della Madonna della Rocca, 1975. Di Loriano Sartini e Mauro Carlotti. Editing e montaggio Sergio Colombini
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Finisce un'era in via Volterrana, dove da oltre 40 anni Cristina Bottoni ha portato avanti la sua attività. La sindaca Cecchini le regala una targa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca