QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°36° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 25 giugno 2019

Sport sabato 23 marzo 2019 ore 16:59

Granata inguardabili in Sardegna

3 a 0 per l'Arzachena e Pontedera sceso in campo soltanto per i primi 5-6 minuti. Poi il lungo e progressivo tracollo come mai si era visto finora



ARZACHENA — Mai visto in 32 partite, e quando ne mancano soltanto 6 alla fine di cui una da vincere a tavolino, un Pontedera così brutto. Senza idee né forza fisica e morale. E se già con l'Entella, quindici giorni fa, era stato uno zero a tre, non c'è paragone con la batosta sarda tanto che non viene neanche voglia di raccontarla mentre l'unica consolazione è che una prestazione così, ripetiamo, non si era mai vista.
L'unica vera occasione creata è stata al 5° con una punizione dal limite ma pian piano la partita è scesa a livelli amatoriali dai quali si è poi riscattata soltanto l'Arzachena segnando tre gol, al 34° con Ruzzitto su cross, al 67° autorecon Cecconi su punizione che sfugge a Biggeri _ autore invece dio un bell'intervento al 51°, e al 71° con un angolo a rientrare di Casini.
Al 66° è stato anche espulso Serena per doppio fallo ma non c'è da dare nessuna colpa all'esser rimasti in dieci. Anche in undici fino al termine sarebbe stato lo stesso.

PONTEDERA: Biggeri; Fontanesi, Borri, Risaliti (Giuliani dal 78°); Mannini, Masetti; Serena, Caponi (Vettori dal 78°), Calcagni (Tommasini dal 58°); Pinzauti, Riccardo Benedetti (La Vigna dall'80).

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Spettacoli

Politica