Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PONTEDERA10°18°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Clima, Draghi: «Quanto fatto non è sufficiente, dobbiamo invertire la rotta ora»

Sport lunedì 04 febbraio 2019 ore 16:12

Asd Peccioli si affilia con la Fiorentina

I giovani neroazzurri saranno un serbatoio della squadra viola giovanile. Intanto mercoledì arriva in Valdera il vicepresidente Gino Salica



PECCIOLI — Cresce senza soste il progetto legato al settore giovanile dell’ASD Peccioli Calcio che, mercoledì 6 febbraio, nell’ottica di un accordo di convenzione con il settore giovanile gigliato riceverà la visita del vicepresidente della Fiorentina Gino Salica, del Coordinatore Fondazione Fiorentina Andrea Tordini, del Responsabile della Comunicazione Alessandro Ferrari e referente del Progetto Società Affiliate Paolo Gobba.

Una partnership, hanno spiegato da Peccioli "che si tradurrà anche in un Summer Camp bisettimanale in programma, sempre negli impianti di Peccioli, la terza e la quarta settimana di giugno. Questa iniziativa, in particolare, sarà aperta a tutti i bambini e ragazzi dai 7 ai 14 anni".

L’attenzione della Fiorentina, del resto, scaturisce anche dalla progettualità che è stata posta in essere nel corso dell’ultimo anno. La società, presieduta da Marco Morelli e da un affiatato consiglio direttivo operativo composto da altre 10 persone, guidata dal direttore generale Ettore Sardelli (già tecnico del Futsal Pontedera), ha letteralmente bruciato le tappe: grazie ad un “modellospagnolo” il club conta oggi ben 250 soci e 130 ragazzi iscritti al settore giovanile. Questi ultimi si allenano in impianti all’avanguardia, apprendendo la tecnica per il calcio a 11 ed anche quella per il calcio a 5 (il sudamericano Futsal).

“Il nostro - ha detto Morelli - vuole essere sia un progetto sportivo che sociale. Lavoriamo sulla tattica, sulla tecnica e sulla preparazione fisica dei ragazzi, ma anche sull’importanza di fare gruppo e, quindi, sui valori della lealtà e dell’amicizia. Oltre a questo - prosegue - grazie all’amministrazione comunale, che ha subito creduto alla proposta, otteniamo un rimborso pari a 500 euro per i giovani calciatori che vengono da Peccioli e di 150 euro per chi invece proviene da fuori. E’ un modo per incentivare concretamente le famiglie ad introdurre i ragazzi in questo sport”.

Così, il 6 febbraio, i rappresentanti viola verranno accompagnati - per un vero e proprio tour - a visitare gli impianti sportivi ed a osservare da vicino i potenziali piccoli campioni del futuro. Poi, dopo la dirigenza locale, incontreranno anche l’amministrazione comunale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' scomparso un uomo di 45 anni, molto conosciuto in tutta la zona. Stamani si sono svolti i funerali al Duomo di Pontedera
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità