Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA14°20°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Thiago Motta e il viaggio on the road in motocicletta, da Bologna a Cascais in Portogallo: il video girato dalla moglie

Attualità martedì 24 ottobre 2017 ore 12:10

Un premio per la migliore tesi in giurisprudenza

Al via la quarta edizione del concorso nazionale dedicato a Elisabetta Paoletti. Modalità e tempi per partecipare e vincere quattromila euro



BIENTINA — Il Comune ha indetto la quarta edizione del concorso nazionale dedicato alla memoria della dottoressa Elisabetta Paoletti, vice segretario comunale e responsabile del servizio Affari generali e legali dell’ente, scomparsa prematuramente il 24 aprile 2009. Lo scopo è quello di tenerne sempre vivo il ricordo ed onorare le sue qualità umane, professionali e morali.

"Siamo giunti alla quarta edizione di un premio a cui teniamo moltissimo, perché vuole riconoscere l’eccellenza dei nuovi dottori in ambito legale, in un settore delicato e costantemente in via di trasformazione come quello del diritto amministrativo – ha detto il sindaco Dario Carmassi –. La dottoressa Paoletti, per tutti gli anni in cui ha lavorato presso il Comune di Bientina, ha rappresentato il punto di incontro tra quotidiana pratica amministrativa e norme giuridiche. Lo ha fatto in modo appassionato, letteralmente fino ai suoi ultimi giorni di vita. Questo premio è nato non solo per ricordarla ma anche per affermare una verità: i lavoratori della pubblica amministrazione possono essere delle eccellenze nel quadro professionale della nostra nazione. Elisabetta sicuramente lo era ed è riuscita a lasciare un segno profondo sia nell’ente che in coloro che l’hanno conosciuta".

Il premio consiste nell’erogazione di una somma di 4mila euro al lordo di ritenute fiscali, in favore di coloro che abbiano conseguito, nell’anno solare 2016, una laurea magistrale in giurisprudenza discutendo una tesi avente ad oggetto temi riguardanti le funzioni degli enti locali nel quadro della riforma della Pubblica amministrazione, sotto il profilo giuridico, organizzativo, economico e finanziario.

La domanda deve essere presentata entro le 12 del 9 febbraio 2018.

La commissione giudicatrice sarà nominata dal sindaco, e sarà composta da membri interni ed esterni esperti nei settori di pertinenza della materia del bando.
La premiazione e il conferimento del premio avverranno nel corso di un’apposita cerimonia, che si svolgerà nella data che sarà stabilita e pubblicizzata sul sito web e comunicata con anticipo al vincitore che in tale occasione sarà chiamato ad esporre i contenuti della propria tesi.

Per partecipare occorre consultare il bando e scaricare la domanda sul sito del Comune di Bientina.
Per avere maggiori informazioni o chiarimenti, contattare l’ufficio Segreteria alle email segr.sindaco@comune.bientina.pi.it e segreteria@comune.bientina.pi.it o ai numeri di telefono 0587/758431 e 0587/758437.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Danneggiamenti ai locali e disturbo ai lavoratori della struttura: la Polizia e la Municipale hanno fermato diversi ragazzi, molti dei quali minorenni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità