QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°19° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 16 ottobre 2019

Attualità venerdì 19 gennaio 2018 ore 08:15

Uno sportello di ascolto per genitori e insegnanti

Non solo studenti, l'amministrazione ha pensato a uno strumento per aiutare anche babbi e mamme nonché educatori. Come funziona



BIENTINA — L’amministrazione di Bientina mette a disposizione uno sportello di ascolto psicologico/educativo per genitori ed insegnanti mediante il servizio Ciaf “Il Merlino”.

Lo sportello di ascolto è gratuito, con accesso libero ed è condotto dalla psicologa dell'età evolutiva Valentina Lombardi della cooperativa Arnèra, gestore del Ciaf.

"Si tratta di un servizio che da anni opera nella nostra comunità, nelle scuole di ogni ordine e grado e presso la ludoteca, per offrire un sostegno competente e professionale a genitori ed insegnanti rispetto a problematiche specifiche (di natura non patologica ma educativa, sociale, relazionale, psico-sociale) e rispetto ad eventuali situazioni di conflitto che possono verificarsi tra genitori e figli o tra studenti ed insegnanti – dice il vicesindaco e assessore alle Politiche sociali Barbara Frosini – Lo sportello di ascolto rappresenta un luogo di riflessività per gli insegnanti ma anche uno spazio di orientamento per madri e padri, per supportare le responsabilità genitoriali in un'ottica di azione solidale e collettiva".

"Il Comune, infatti, crede che il benessere della proprio territorio passi anche attraverso l'erogazione di servizi che si prendono cura delle relazioni in famiglia, a scuola e tra pari e, soprattutto, che questo debba verificarsi con percorsi accessibili e fruibili da tutti, in cui sia garantita la qualità del servizio offerto. Insomma, un welfare comunitario in cui "sentirsi parte" diventa la chiave principale per "far parte" di una comunità attenta e solidale".



Tag

Renzi e Salvini d'accordo su Raggi: «Vada a casa»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità