QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°22° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 14 ottobre 2019

Attualità sabato 07 marzo 2015 ore 14:05

Adesso i libri sono alla fermata del pullman

Nasce il bookcrossing anche a Perignano e chiunque può leggere e donarne dei propri. Iniziativa del Giardino degli elefanti insieme al Ctt nord



CASCIANA TERME LARI — Si è tenuta ieri, venerdì 6 marzo nei locali dell’associazione Il Giardino degli Elefanti di Perignano, la presentazione dell’iniziativa Bookcrossing.

Subito dopo la conferenza di presentazione, è partita l’iniziativa vera e propria del bookcrossing ovvero distribuzione gratuita di libri per tutti.

Un armadio in metallo contenente parecchi libri messi a disposizione dalla biblioteca dell’Associazione, è stato posizionato alla fermata dei pullmans in Via Risorgimento.

Tutti coloro che vogliono leggere un libro possono prenderlo e portarlo con sé, per poi rilasciarlo a disposizione per altri lettori, oppure donarne dei propri.

All’interno di ogni copertina si trova una etichetta con annotato un codice identificativo (Bcid) attraverso il quale è possibile leggere sul sito www.bookcrossing.com la piccola storia del viaggio di ogni libro, rilasciare le proprie opinioni e leggerne di altri lettori.

"L’idea - ha detto il presidente dell’associazione Massimo Novi - è quella di promuovere un veicolo di cultura, diffondere la cultura del dono e la lettura come momento di riflessione e di scambio".

Presenti il presidente della associazione Massimo Novi, la bibliotecaria Federica Bacci, l’assessore alla cultura del Comune Casciana Terme LariChiara Ciccarè, il vicepresidente del Ctt Nord Alessandro Amato e il responsabile comunicazione Riccardo Nannipieri.

Il bookcrossing è nato nel mondo anglosassone, e il termine deriva dal sito web bookcrossing.com, un club gratuito di libri on-line fondato nel 2001, che si è diffuso in Europa ed anche in Italia, e la Toscana conta parecchie sedi di distribuzione.

Questa prima esperienza del Comune Casciana Terme Lari è nata dall’iniziativa dell’associazione Il Giardino degli elefanti convenzionata con il Ctt Nord Compagna Trasporti Toscana e con il patrocinio dell’Unione Valdera e del Comune Casciana Terme Lari.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Quota 100, Salvini: «Se la aboliscono per tornare alla legge Fornero, ci barrichiamo in Parlamento»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità