Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità sabato 06 settembre 2014 ore 16:00

​Buoni scuola, pronti contributi per le paritarie

Dall’Unione Valdera ecco le indicazioni su chi ha diritto ai sostegni mensili e come fare per ottenerli



PONTEDERA — Ha aderito anche l’Unione Valdera all’avviso pubblico emanato dalla Regione Toscana per la realizzazione di progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell’infanzia private paritarie nell’anno scolastico 2014-2015.

I destinatari del progetto sono i cittadini residenti in un comune toscano, genitori o tutori che per il prossimo anno scolastico abbiano iscritto il proprio figlio (3-6 anni) a una scuola privata paritaria della Valdera, che abbiano un Isee (indicatore situazione economica equivalente) familiare riferito ai redditi del 2013 non superiore a 30mila euro, che non ricevano altri rimborsi o sovvenzioni economiche erogate allo stesso titolo. Nel caso beneficino di un buono servizio comunale erogato dall’Unione Valdera esso sarà commisurato al costo effettivamente a carico della famiglia e non potrà eccedere la tariffa applicata dalla scuola.

Il modulo per la domanda può essere ritirato presso il Comune, la scuola o scaricata dal sito web dell’Unione Valdera. Una volta compilato da uno dei due genitori o dal tutore, dovrà essere presentato all’Urp o all’ufficio scuola nel comune dove è situata la scuola scelta.

Per presentare la domanda c’è tempo fino al 22 settembre, dopo questa data non sarà più possibile fare richiesta del buono scuola. Dall’Unione fanno poi sapere che la concessione non sarà automatica per tutti coloro che presenteranno domanda con i parametri Isee riportati dall’avviso, poiché al momento non si conoscono ancora gli importi delle risorse che la Regione Toscana assegnerà.

I buoni scuola saranno commisurati all’Isee secondo questi parametri: con reddito fino a17999,99 euro un contributo fino a un massimo di 100 euro, con Isee da 18mila a 23999,99 un contributo fino a un massimo di 50 euro e con Isee da 24mila a 30mila euro un contributo fino a un massimo di 30 euro.

Ecco, infine, l’elenco degli asili privati paritari in Valdera: Divino Amore, Sacro Cuore e San Giuseppe di Pontedera, Beata Diana Giuntini di Santa Maria a Monte, Baby Birba, Caduti in Guerra e Coccapani di Calcinaia, Fairman, Santa Lucia e Santissimo Crocefisso di Casciana Terme Lari, Maria Immacolata di Terricciola, Sacro Cuore di Capannoli, San Giuseppe di Ponsacco, Sacro Cuore e San Filippo Neri di Peccioli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Municipale, grazie alle immagini delle telecamere di piazza della Vittoria, ha sanzionato un uomo che ha causato il danneggiamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Cronaca