Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:PONTEDERA12°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo «spoiler» di Emis Killa in un video sui social network: in arrivo un nuovo brano con Fedez

Attualità venerdì 15 settembre 2023 ore 11:30

Diciottenni e centisti insieme per la Liberazione

Un momento della cerimonia a Calcinaia

La cerimonia per ricordare i fatti del 1944 è stata condivisa con la consegna della Costituzione degli attestati di merito ai giovani calcinaioli



CALCINAIA — La Liberazione di Calcinaia, avvenuta nel Settembre del 1944, è stata celebrata insieme ai neo diciottenni e ai centisti del Comune, per un momento di celebrazione e riflessione 

Memoria e merito, dunque, sono stati i due filoni dell'iniziativa, tenutasi nell'area parcheggio a fianco del palazzo comunale. Mentre ai ragazzi e alle ragazze che nel 2023 hanno compiuto o compiranno 18 anni è stata consegnata una copia della Costituzione, ai centisti e alle centiste che risiedono nel territorio comunale è stato conferito un attestato di merito.

"La Resistenza è stata la lotta per recuperare la libertà che ci era stata negata, per garantirci un futuro di pace - ha detto il sindaco Cristiano Alderigi - i partigiani hanno combattuto senza distinzione di sesso, età, cultura politica, estrazione sociale, in nome degli ideali di giustizia e uguaglianza e con l’unica ragione di restituire al Paese la dignità di essere libero".

"È compito di noi cittadini preservare la Costituzione, sapere da che parte stare e non essere indifferenti - ha proseguito - educazione, istruzione e cultura sono fondamentali per la crescita della persona ed è proprio a scuola che cominciamo a confrontarci con alcuni aspetti del vivere civile".

Dopo gli interventi della vicepresidente della Provincia e sindaca di Buti, Arianna Buti, e del presidente provinciale di Anpi, Bruno Possenti, si è tenuta la performance teatrale "Un ponte per la memoria", a cura della Compagnia Semi Volanti e di Cantieri Osso del Cane.

Successivamente sono state consegnate le Costituzioni ai diciottenni e sono stati premiati i centisti. Tra i convocati hanno preso parte alla premiazione Lorenzo Bonannini, Gessica Liberto, Beatrice Castelli, Gaia Bernardini e Osvaldo Barletti. Quest'ultimo, diplomatisi da adulto, ha raccontato la propria esperienza alla platea. Tramite un genitore è stata premiata anche Sara Bevilacqua.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ha scoperto la passione per la pittura al Poliedro di Pontedera e adesso inaugura la sua esposizione personale grazie a un percorso di sostegno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Elezioni

Attualità

Attualità