Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:20 METEO:PONTEDERA12°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Sport lunedì 03 maggio 2021 ore 09:32

Il Circolo Arno alle competizioni nazionali

Esordio del Circolo Scherma Arno al Campionato Italiano Gran premio Giovanissimi. Lutto al braccio per ricordare Massimo Puccinelli



CALCINAIA — Dopo neanche un anno dalla sua costituzione il Circolo Scherma Arno ha fatto il suo esordio nelle competizioni nazionali con la partecipazione di alcuni suoi atleti alla prima prova di qualificazione per il Campionato Italiano di Scherma, riservato al Gran Premio Giovanissimi.

La competizione si è svolta nello scorso week-end, ove atleti di età compresa tra i 10 ed i 14 anni appartenenti alla varie categorie della Scherma Toscana e Ligure, sono scesi in pedana, a Carrara, presso il complesso fieristico.

Il Circolo Scherma Arno ha partecipato con nove dei suoi atleti, scesi in pedana con le specialità della spada e del fioretto, rendendo in tal modo onore alla memoria del loro Maestro e Presidente Massimo Puccinelli, scomparso prematuramente la scorsa settimana, in onore del quale, in occasione dell’inizio delle competizioni, è stato dedicato un minuto di silenzio anticipato da una commovente introduzione da parte del Presidente del Comitato Regionale Toscana della Scherma.

Tutti gli atleti del Circolo si sono affrontati con onore ed impegno, indossando categoricamente, sul braccio non armato, la fascia nera in segno di lutto, accompagnati ed assistiti dalla presenza del Maestro Massimo Rosoni e dell’Istruttore Nazionale Maurizio Rosoni.

Fra gli atleti scesi in pedana va innanzitutto segnalata la ponsacchina Chiara Rossi, che alla suo prima competizione agonistica nella categoria “fioretto Bambine”, è stata in grado di raggiungere la terza posizione sul podio, facendo guadagnare la prima medaglia al Circolo Scherma Arno.

Valida per le qualificazioni ai campionati italiani è stato anche il risultato raggiunto dal calcinaiolo Guglielmo Alessandrucci che, ormai veterano della disciplina del fioretto, si è posizionato al decimo posto della categoria “Ragazzi-Allievi”.

Hanno affrontato la competizione anche i veterani fiorettisti Francesco Rubenni, di Castelfranco ed Alice Viezzoli di Vicopisano. Non da meno è stata la perfomance dalla calcinaiola Agata Angiolini ed Andrea Ardiri, rispettivamente nelle categorie “fioretto Giovanissime” e “fioretto Maschietti”, che hanno avuto il loro esordio nell’agonismo.

In azione anche gli spadisti con gli atleti Alessandro Antonini, Luigi Franzoni e Luigi Maria Bartolotta.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, mentre la Toscana va verso la terza settimana consecutiva di zona gialla ci sono alcuni territori ancora a rischio
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità