QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15° 
Domani 10°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 maggio 2019

Attualità martedì 14 febbraio 2017 ore 12:01

Salti e balli per festeggiare la passerella

Successo per il flash mob organizzato sull'attraversamento pedonale di Fornacette più volte vittima di abusi da parte dei vandali



CALCINAIA — Cittadini e cittadine di ogni età, dai piccolissimi ai più grandi, hanno partecipato al flash mob organizzato sabato 11 febbraio dalla misericordia fornacettese. 

L'evento ha portato nel cuore del paese, in piazza del Mercato e sulla via Toscoromagnola, una vera e propria festa. Una risposta di massa nei confronti dei ripetuti atti di vandalismo che negli ultimi mesi hanno colpito le fioriere che colorano il passaggio pedonale sopra il canale Emissario.

Protagonisti della manifestazione, scandita dalle note della canzone Happy di Colin Farrell, sono stati i ragazzi e le ragazze diversamente abili che fanno parte di H Verde, il progetto curato dalla Misericordia che vede questi speciali giardinieri all’opera con terra e piantine. Sono stati proprio loro a guidare il gruppo danzante e a riposizionare nuovi fiori sulla passerella.

A unirsi all’iniziativa sono state moltissime persone, dai commercianti locali, ai bambini e ai ragazzi delle scuole, fino agli amministratori del Comune di Calcinaia, con in testa la sindaca Lucia Ciampi, seguita dall’assessore alla sicurezza, Giuseppe Mannucci, dall'assessore alla cultura, Maria Ceccarelli, e dall’assessore alle politiche giovanili, Beatrice Ferrucci. Presenti anche alcuni esponenti della lista Insieme per il Bene Comune.

“La massiccia e attiva partecipazione di molti cittadini e cittadine al flash mob è la dimostrazione di come la comunità sia sensibile e attenta a certi temi – ha dichiarato Ciampi -. La nostra amministrazione mette in campo tutti gli strumenti operativi possibili per sventare atti deprecabili come quelli recentemente accaduti: mi riferisco ai sistemi di videosorveglianza, così come al prezioso lavoro svolto dalle Forze dell’Ordine sul territorio”.

“In questo ambito è e rimane comunque fondamentale la collaborazione della popolazione, che è chiamata a porsi a fianco delle istituzioni in questa importante “battaglia” – ha continuato -. È infatti facendo rete che possiamo ottenere risultati sorprendenti nella diffusione di una cultura della legalità, della civiltà e del rispetto. Per questo invitiamo cittadini e cittadine a non restare indifferenti: chi assista a un atto di vandalismo o a un illecito o noti qualcosa di sospetto è invitato a contattare subito i Carabinieri (112) o la Polizia Municipale Locale (0587 489741)”.

Soddisfatti anche gli organizzatori della manifestazione. “Si è trattato di una bella dimostrazione di affetto nei confronti dei ragazzi del Progetto H Verde – hanno affermato – e di un forte segnale di unità contro quei teppisti che non hanno il minimo rispetto del lavoro di tante persone”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Elezioni

Elezioni

Elezioni