QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 21 novembre 2019

Attualità giovedì 05 maggio 2016 ore 11:19

"Nessun taglio alla sicurezza"

Giuseppe Mannucci

L'assessore Mannucci ha chiarito la posizione del Comune dopo le critiche di 'Per la gente': "Vi spiego i 22mila euro in meno rispetto al 2015"



CALCINAIA — Giuseppe Mannucci ha ribattuto alle recenti affermazioni della lista Per la Gente sul fronte della lotta alla microcriminalità: “La sicurezza – ha dichiarato -, di cui lo Stato, e conseguentemente gli organi preposti sul territorio, ha la primaria competenza, non è certo per la nostra amministrazione una preoccupazione estemporanea. Basti pensare, solo per fare un esempio, alle telecamere che sono state installate nell’ultimo anno, con un incremento del loro numero avvenuto nei mesi recenti, con la collocazione di occhi elettronici nei pressi dei cimiteri di Calcinaia e Fornacette e lungo il corso Vittorio Emanuele. Senza un’attenzione quotidiana da parte dell’amministrazione, senza un monitoraggio e una valutazione continui, ottenuti anche grazie alla collaborazione e all’ascolto degli stessi cittadini, senza la professionalità delle nostre forze dell’ordine, l’attuazione di una simile misura non sarebbe stata possibile”.

L'assessore è poi entrato nello specifico del documento di bilancio che prevedeva una riduzione di spesa di circa 22mila euro, dai 449mila del 2015 ai 427mila del 2016: “Lo stesso Bilancio Preventivo 2016 – ha continuato - testimonia quanto la guardia dell’amministrazione sulla questione della sicurezza continui a essere alta. Complessivamente, gli stanziamenti da dedicare a questa tematica nell’anno in corso, non sono infatti diminuiti rispetto al 2015. Una simile considerazione deriva da un confronto tra bilancio consuntivo 2015 e bilancio preventivo 2016 attendibile e sensato, possibile solo compiendo una lettura non superficiale di questi documenti economici, ma caratterizzata da uno sguardo d’insieme, che vada a fondo alla questione in tutti i suoi aspetti”.

“È certamente ragionevole - ha spiegato Mannucci - valutare la differenza tra la spesa corrente per ordine pubblico indicata nei due bilanci, come fatto dalla lista Per la Gente, ma non è sufficiente. Occorre infatti specificare a che cosa si riferiscano i circa 22mila euro di scarto. Di questi, infatti, una parte corrisponde a minori spese per la segnaletica stradale, già ampiamente incrementata nel 2015. Un’ulteriore consistente fetta è invece frutto di un’attenta razionalizzazione della spesa. Ciò significa che ridurremo i trasferimenti all’Unione Valdera, pur mantenendo il medesimo livello di efficienza della nostra Polizia Municipale”.

Mannucci ha concluso chiarendo anche un aspetto sul sistema di videosorveglianza: “Un altro elemento mancante di grande rilievo alla riflessione della lista Per la Gente riguarda le telecamere. Le spese per il loro funzionamento e il loro incremento non sono infatti allocate nel capitolo “ordine pubblico e sicurezza”, ma fanno capo alla voce relativa alle funzioni istituzionali del Comune. Come è dunque facile evincere nel bilancio preventivo 2016, che, come lo stesso nome esprime, ha un carattere previsionale, non vengono tagliate risorse alla sicurezza, che è e rimane una delle priorità della nostra amministrazione”.



Le Sardine arrivano a Sorrento. Non sono molte, ma ci sono le prime tensioni

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Politica