QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 17 novembre 2019

Sport venerdì 20 maggio 2016 ore 14:40

Canottieri Pontedera conquista tre titoli

Ai campionati toscani a Chiusi vincono Lari e Capuozzo nel due senza Ragazzi e Francalacci nell'under 23 femminile. Bene anche Tinagli



PONTEDERA — La Canottieri Pontedera, impegnata domenica scorsa nei campionati toscani a Chiusi, si conferma tra le società remiere più in forma nel panorama regionale grazie ai tre titoli conquistati e agli altri risultati conseguiti.

Nel dettaglio, a conquistare il titolo regionale sono stati Lorenzo Lari e Fabio Capuozzo nel due senza Ragazzi, e l'azzurra Allegra Francalacci, protagonista assoluta di giornata essendosi imposta prima nel singolo Under 23 Pesi Leggeri femminile e poi in quello Under 23 femminile.

Molto bene anche Lorenzo Tinagli che ha chiuso al secondo posto nel singolo Junior dietro il pisano Emanuele Giarri.

Il maltempo abbattutosi su Chiusi nel pomeriggio ha costretto l'organizzazione ad annullare le restanti gare del programma, che avrebbero visto sicuramente tra i protagonisti il doppio Senior e il quattro di coppia Senior. 

Leonardo Pettinari e la truppa dei tecnici pontederesi al seguito della trasferta si consolano con gli ottimi risultati degli Allievi e Cadetti impegnati nella gara regionale: Nicola Mancini oro nel 7.20 Allievi B2, imitato da Alfredo Marco Poggi che vince in misto con il D'Aloja di Chiusi il doppio Allievi C; Cosimo Del Corso è argento nel 7.20 Allievi B2 così come colgono la seconda piazza Chiara Stella Poggi e Isabella Bianchi nel doppio Allievi C; tre i bronzi, vinti da Evelina Menicagli nel 7.20 Allievi B2 femminile, Chiara Frediani nel 7.20 Allievi C femminile e Niccolò Orlandini nel 7.20 Cadetti.

Archiviata la rassegna regionale, impegno in casa, questo sabato 21 maggio, per la Canottieri Pontedera, che concluderà la fase locale del progetto Remare a Scuola con una gara tra le scuole del territorio proprio nello specchio d'Arno antistante la società. Nulla di strano, se non che quest'anno la fase finale del Remare a Scuola a Pontedera sarà dedicata alla memoria di Sergio Marrucci, indimenticato tecnico del club remiero amaranto che aveva sempre creduto molto in questa manifestazione.



Tag

A Firenze sale l'Arno, vicino al livello di criticità di 5,5 metri: il fiume visto dagli argini fa paura

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca