Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:55 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Attualità venerdì 20 marzo 2020 ore 12:00

Ulteriore serrata degli uffici postali

Da ieri alcuni di quelli rimasti in funzione aprono al pubblico a giorni alterni. Nuova protesta ufficiale dei sindaci pisani



CAPANNOLI — Ai 250 uffici postali già chiusi da Poste Italiane in 144 comuni toscani, si sono aggiunte da ieri le chiusure a giorni alterni di altri uffici, ad esempio quelli di Calci e Capannoli

La sindaca capannolese Arianna Cecchini, venuta a sapere dell'apertura ridotta dall'avviso affisso fuori dall'ufficio postale, ha così protestato: "Senza nessuna comunicazione ai Sindaci, nonostante l'appello di tutti i Sindaci toscani, che hanno contestato la legittimità della riorganizzazione invitando la società a rivedere le decisioni assunte, Poste ha deciso un'ulteriore stretta. Ritengo che il metodo sia inaccettabile e la scelta sicuramente discutibile".

Il sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti ha annunciato un esposto contro Poste Italiane. "Tale disposizione senza adeguata comunicazione ha arrecato un danno alla collettività, specie in questo momento critico. Ho fatto esposto affinché sia verificato se si è configurata l'interruzione di pubblico servizio".

"Pur comprendo l'assoluta opportunità di ogni misura a tutela dei lavoratori - ha aggiunto il primo cittadino calcesano -, quello che è fondamentale, in questi momenti, è dare sempre adeguata e puntuale informazione alla cittadinanza - anche attraverso gli Enti territoriali - per non esporla a rischi e per coadiuvarla in un momento cosi delicato, nel quale, la.necessita di recarsi alla Posta è stabilita dai DPCM vigenti e può esser legata anche alla necessità di prelevare risorse per l'acquisto di generi di prima necessità".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità