Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA15°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rocco Hunt fa visita agli Azzurri in Germania per Euro 2024 e canta nello spogliatoio:

Politica domenica 09 giugno 2024 ore 19:00

Il Partito Democratico espelle Cecchini... forse

Arianna Cecchini

L'Unione comunale dei dem capannolesi impugna lo statuto nazionale ed esclude la sindaca dal partito, ma dai vertici regionali nessuna conferma



CAPANNOLI — Lo strappo si era consumato ormai da mesi, dopo l'annuncio da parte della sindaca in carica, Arianna Cecchini, di voler correre per il terzo mandato consecutivo. Una scelta che l'Unione comunale del Partito Democratico di Capannoli non ha avallato, arrivando sino alla spaccatura del fronte con la candidatura ufficiale di Barbara Cionini.

Adesso, però, mentre le urne dovevano ancora essere chiuse, in attesa di capire chi tra le due e la candidata del centrodestra, Silvia Rocchi, sarà sindaca, la fine del rapporto è ufficiale. Il Pd di Capannoli, infatti, ha deciso per l'espulsione di Cecchini, comunicata alla sindaca stessa con una lettera firmata dal segretario comunale Alessandro Bacherotti, candidato proprio nella lista a sostegno di Cionini, ma anche dai segretari di circolo di Capannoli, Alessio Maggini, e Santo Pietro Belvedere, Simona Salvadori.

Una conseguenza che gli stessi dem hanno argomentato sulla base dello statuto nazionale del Partito Democratico. "Le persone fisiche registrate all'anagrafe degli iscritti e nell'albo degli elettori che, in occasione di elezioni amministrative, al termine delle procedure per la selezione delle candidature, si siano candidate in liste alternative al PD, o comunque non autorizzate dal PD - si legge nel documento - vengono escluse e non sono più registrabili per l'anno in corso e per quello successivo nell'Anagrafe degli iscritti e nell'Albo degli elettori e delle elettrici del PD".

"Ecco perché - hanno spiegato dal Partito Democratico capannolese - statuto alla mano, la sindaca uscente, Arianna Cecchini, e i suoi sostenitori, non possono più considerarsi appartenenti al PD".

Eppure, la storia non dovrebbe chiudersi qua. La scelta di espellere un iscritto, infatti, spetterebbe ai garanti del PD stesso. Insomma, la mossa è stata fatta dall'Unione comunale, ma deve ancora ricevere l'ok dai piani superiori. Un ok che, pare, non sia così scontato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cordoglio dell'Ateneo senese, dove Ceccanti ha insegnato fino a 78 anni. Nel 1992 fu insignito come Grande Ufficiale al Merito della Repubblica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

GIALLO Mazzola