Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA13°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Attualità venerdì 23 aprile 2021 ore 16:00

Riqualificazione e nuove attività, anche Bplaj c'è

Capannoli (foto di Piero Frassi)
Capannoli (foto di Piero Frassi)

La banca, che ha una filiale a Capannoli, a fianco dell'amministrazione nel progetto di sostegno che prevede anche contributi a fondo perduto



CAPANNOLI — La Banca popolare di Lajatico è a fianco del Comune di Capannoli per il progetto di rilancio dei centri storici.

Dopo l’annuncio del Comune di contributi a fondo perduto per la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e l’apertura di nuove attività commerciali e artigianali nei centri storici di Capannoli e Santo Pietro Belvedere, la Bplaj ha annunciato la volontà di supportare i cittadini che vorranno avvalersi dell’importante opportunità offerta dall’Amministrazione Comunale. 

La Banca di Lajatico, che a Capannoli è presente con una filiale storica, intende sostenere il territorio offrendo finanziamenti e/o mutui finalizzati ad aperture di nuove attività commerciali, di pubblico esercizio ed artigianali oppure finalizzati ad opere di recupero e restauro degli edifici esistenti. 

I proprietari degli immobili interessati oppure coloro che vorranno avviare una nuova attività potranno quindi avvalersi da un lato dell’importante contributo offerto dal Comune e dall’altro dei finanziamenti offerti dalla BPLaj. 

“È una misura importante che abbiamo deciso di avviare in questo periodo per riqualificare i nostri centri storici offrendo opportunità economiche a chi intende avviare nuove attività ed a chi intende riqualificare i propri immobili - ha commentato la sindaca Arianna Cecchini che ha ringraziato - la Banca Popolare di Lajatico per essere al fianco dell’Amministrazione Comunale in un progetto che, attraverso risorse proprie del Comune, impatta sul bilancio comunale in un momento di particolare difficoltà economica". 

Bplaj, per voce del direttore della filiale di Capannoli Giacomo Bicchierini si è detta “lieta, in veste di banca locale, di essere al fianco dell’Amministrazione Comunale per portare avanti un’iniziativa così importante per la comunità di Capannoli e Santo Pietro Belvedere”. 

Ulteriori informazioni sul sito del Comune nella sezione dedicata Creo e nella filiale di Capannoli della Banca Popolare di Lajatico.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Prossima apertura, nella prima settimana di Novembre, di PokèFlash, in Piazza Martiri Della Liberta. Ecco le figure richieste
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Lavoro