QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°13° 
Domani 12°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 ottobre 2019

Cultura venerdì 03 aprile 2015 ore 17:20

"​Cara maestra, per me la pace è…"

Si è svolto anche quest’anno il concorso a premi sui diritti del fanciullo. Ecco i nomi dei piccoli vincitori



TERRICCIOLA — Racconta che cosa è la pace per te anche attraverso esperienze vissute. È stato questo il titolo dal quale gli alunni delle scuole elementari e medie di Terricciola sono partiti per produrre degli elaborati scritti, nell’ambito del concorso a premi sui Diritti del Fanciullo, arrivato ormai alla sua quarta edizione.

Il concorso ha visto impegnate le classi quarte e quinte della scuola primaria e tutte quelle delle scuole secondarie di primo grado del comune.

Quest’anno, l’argomento era la pace, diritto mondiale tanto abusato e non ancora raggiunto pienamente. “I bambini – ha commentato il sindaco Maria Antonietta Fais – si sono espressi con profondità e maturità, riflettendo sui fatti del mondo e sui diritti non ancora raggiunti da tutti i fanciulli. È stato difficile individuare i vincitori, perché la qualità dei testi era piuttosto alta e sentita”.

Gli alunni premiati delle elementari potranno spendere 30 euro in un qualsiasi negozio del comune e i ragazzi della secondaria avranno un budget di 50 euro, sempre da spendere liberamente nelle attività commerciali del nostro comune.

I vincitori alla scuola primaria:

Enea Accardi classe IV Terricciola

Gianmarco Bertelli classe V Terricciola

Maria Sole Ciarla classe IV Selvatelle

Emma Parri classe V Selvatelle

I vincitori alla scuola secondaria di primo grado:

Anna Bellagotti classe I A

Daniele Sardo classe I B

Edoardo Giglioli classe II A

Alessandro Tonelli classe IIB

Alessia Sauro classe III A

Giulia Gonnelli classe III B



Tag

Assenteisti a Catania: il badge timbrato da ragazzini ripresi in video, 48 indagati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro