Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Attualità mercoledì 01 aprile 2015 ore 06:30

Gli studenti premiati vincono il pellegrinaggio

Per il trentesimo anno una comitiva partirà dal capoluogo per raggiungere i campi di lavoro e sterminio nazisti. Iniziativa voluta da Italo Geloni



TERRICCIOLA — Sabato 28 marzo la scuola media di Terricciola, insieme all'Amministrazione comunale ha premiato gli studenti per il concorso scritto e grafico sulla deportazione.

Così è stato festeggiato il trentesimo anniversario dei pellegrinaggi ai campi di sterminio voluto da Italo Geloni, ex deportato politico.

Gli alunni delle due classi terze si sono cimentati nella stesura di un tema riflessivo che doveva trarre ispirazione da una pagina tratta da I sommersi e i salvati di Primo Levi e in un disegno sulle stesse tematiche.

La premiazione è avvenuta per mano dell'assessore alla cultura Francesca Grassi che ha consegnato ai quattro ragazzi più meritevoli delle due classi terze il programma del pellegrinaggio laico che si terrà dal 7 all'11 maggio 2015. Gli alunni che si sono distinti per il miglior elaborato scritto sono stati: Laura Bellagotti (3B) e Alessio Muroni (3A). Per il miglior elaborato grafico: Morgana Ciandri (3A) e Stefano Boscolo (3B). I quattro alunni potranno partecipare al pellegrinaggio finanziato dall'Amministrazione comunale, accompagnati dal professore Simone Maioli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità