comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:30 METEO:PONTEDERA7°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

Spettacoli venerdì 29 marzo 2019 ore 16:00

Pisa '68, un maggio lungo un anno

Marco Azzurrini in "Pisa '68, un maggio lungo un anno"

Per il ciclo "Potere alla Parola", in scena al Piccolo Teatro Rossini di Casciana Alta uno spettacolo di e con Marco Azzurrini (Sacchi di Sabbia)



CASCIANA TERME LARI — A 50 anni dall'anno che sconvolse e cambiò il mondo, ovvero il 1968, lo spettacolo "Pisa '68, un maggio lungo un anno" si presenta come una cronistoria di ciò che successe a Pisa e dintorni, raccontando fatti realmente accaduti con stile, leggerezza e un pizzico di ironia. L'appuntamento è al Piccolo Teatro Rossini di Casciana Alta, domenica 31 marzo alle 21,30.

Sul palco l'autore e attore Marco Azzurrini dei Sacchi di Sabbia, accompagnato con voce e chitarra acustica da Alessandro Cei

Tutto parte dall'idea che che anche a Pisa il '68 fu “formidabile”. La città infatti spesso anticipò addirittura gli avvenimenti nazionali: con la protesta e il Canzoniere pisano, mentre Sergio Endrigo vinceva il festival con Canzone per te e il Pisa Sporting Club raggiungeva la serie A.

Il 1968 si concluse a Pisa con i tragici fatti della Bussola, che avvennero proprio il 31 dicembre. Perché più di 500 persone avevano deciso di contestare i “benestanti” che si erano recati in Versilia per il veglione? E gli altri, quelli che erano rimasti a casa, cosa ne pensavano? Loro l’anno come lo avevano passato? In città cosa era successo in quel periodo di cambiamenti epocali, ma anche di normali accadimenti di una piccola città di provincia? 

Fatti e domande che fanno parte dello spettacolo. Per informazioni generali e prenotazioni:
345-4917359, 329-4199243, 348-0852475.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Politica

Cronaca