QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 14 novembre 2019

Politica martedì 06 agosto 2019 ore 14:00

Dieci giorni di Festa Rossa, il programma

Uno scatto della Festa Rossa edizione 2018

Come da tradizione dibattiti, concerti, mercatino e iniziative sociali per la IX edizione della manifestazione, allo spazio "S. Pertini" di Perignano



CASCIANA TERME LARI — E' stato reso noto il programma completo della Festa Rossa di Lari, quest'anno giunta alla nona edizione e che si svolgerà da venerdì 9 a domenica 18 agosto, come sempre al Parco "S. Pertini" di Perignano.

"Un impegno enorme - hanno sottolineato gli organizzatori dell'associazione "La Rossa" - che coinvolge decine e decine di compagni che da volontari donano il loro tempo per costruire insieme un frammento di Società alternativa, umana e solidale, che abbia al centro i bisogni e i diritti dell'uomo e dell'ambiente, e non l'egoismo, l'avidità ed il profitto. L'obiettivo futuro è di riuscire a riconquistare la giustizia sociale persa in tutti questi anni a causa dei provvedimenti portati avanti da governi e amministrazioni sia di centro-destra che di centro-sinistra". 

Le iniziative, tutte gratuite, spaziano dall'arte contemporanea alla musica, dalla politica agli incontri culturali, passando per il cibo e i giochi per bambini. Per chi arriva da fuori a disposizione anche un'area per campeggiare senza alcun costo.

Questo il programma dettagliato.

VENERDI' 09 AGOSTO
Ore 18.00
Dall’impegno sociale all’agire Politico. Presentazione del “Manuale del Mutualismo” a cura dell’Ex Opg di Napoli. Gli strumenti per promuovere con la partecipazione diretta forme di potere popolare sui territori. Esperienze MUTUALISTICHE di autogestione e liberazione per ricreare la solidarietà. Interverranno:
Chiara Capretti (Ex Opg Napoli)
Alessandro Ravenna (Cantiere Sociale Versiliese)
Balint Franchi (Casa del Popolo Lucca)
Eugenio Paganelli (Notti Rosse Casalgrande)
Palestra popolare “La Fontina Pisa”
CPA Fi Sud

Ore 19.00
“GIOCHI PARTIGIANI, FIABE PER BAMBINI E BOLLE DI SAPONE" con Gloria Noto

Ore 21.30
PUNKREAS + McKenzie + Lalice Dj-Set Balordo
-----------------------------------------------------------
SABATO 10 AGOSTO
Ore 18.00
Guerra: smascheriamo le bufale, costruiamo un movimento antimilitarista dal basso che vigili su basi e porti. Chi si permette di mettere in dubbio la “verità ufficiale” è un pazzo complottista? L’impegno collettivo di resistenza sui territori e sui luoghi di lavoro, per garantire la pace e la sicurezza delle comunità. Interverranno:
Francesco Santoianni (Redattore de L’Antidiplomatico)
Franco Busoni (Rete civica Livornese contro la nuova normalità della guerra)
Rosario Carvelli (Collettivo autonomo lavoratori portuali Genova)

Ore 21.00
"LO SPECCHIO", performance artistica di Murat Onol e Ina Ripari

Ore 21.30
COR VELENO Lo Spirito Che Suona Tour + BTM206 + Iaso La Svolta Dj-Set
-----------------------------------------------------------
DOMENICA 11 AGOSTO
Ore 18.00
Per un nuovo movimento proletario. Neo-colonialismo, emigrazioni forzate e Fortezza Europa. Interverranno:
Paolo Barrucci (Sociologo UniFi)
Giacomo Orsi (Redazione Il Cuneo Rosso)
Alessandra Ciattini (Redazione La Città Futura)

Ore 21.00
"Dallo sciopero di Nardò alla frontiera di Lampedusa", un racconto disegnato di Francesco Piobbichi

Ore 21.30
CECCO E CIPO + I Pixel + Dome La Muerte Dj-Set
----------------------------------------------------------
LUNEDI' 12 AGOSTO
Ore 18.00
La lotta contro lo sfruttamento del bene comune primario: l'ambiente e la sua salvaguardia. Come il capitalismo ha trasformato la concezione della natura, inclusi gli esseri umani, in un oggetto da utilizzare senza limiti. Dalle rivendicazioni globali per “salvare il pianeta”, alle azioni locali per far crescere una consapevolezza sociale. Presentazione docu-ricerca “Le terre di tutti” di E. Treviri a cura delle BSA. Interverranno:
Dott. Ugo Bardi (Dip. Chimica Università di Firenze)
Fridays for future
Orti Urbani di Livorno
Brigate di Solidarietà Attiva

Ore 21.30
SUREALISTAS + BETTA BLUES SOCIETY + Low-Fidelity Dj-Set
------------------------------------------------------------
MARTEDI 13 AGOSTO
Ore 18.00
Salvare vite non è un reato. Disobbedire per Accogliere  La forza delle differenze e della comune umanità. Dalle operazioni di soccorso a Lampedusa, ad un programma di accoglienza ed integrazione a Vicofaro. Interverranno:
Don Biancalani e i ragazzi del Centro accoglienza di Vicofaro
Francesco Bouchard (Mediterranean Hope)

Ore 21.30
GIOBBE COVATTA in 6° (Sei Gradi) + Ceka Dj-Set
-----------------------------------------------------------
MERCOLEDI' 14 AGOSTO
Ore 18.00
Medio Oriente: tra disuguaglianze e pochi diritti. Sensibilizzare per costruire comunità sociali e istituzioni più giuste. Riflessioni ed esperienze dopo un viaggio in Libano. Interverranno:
Elena Fassi (Anti-Racism movement)
Carla Cocilova (Arci Toscana solidarietà internazionale)
Carmen Badalassi e Francesca Pagli (La Rossa) come testimonianza del viaggio

Ore 21.30
FINALE RED CONTEST
Sammy Osman, Scarlett, LaMarea, Sistegada + Low-Fdelity Dj-Set
-----------------------------------------------------------
GIOVEDI' 15 AGOSTO
Ore 13.00
PRANZO A SOSTEGNO DEL POPOLO SAHARAWI

Ore 16.00
Spettacolo di Burattini di Claudio Fantozzi

Ore 19.00
"URLO" di Allen Ginsberg - lettura a cura di Chiara Argelli, musiche di Marco Bellagamba "Feda"

Ore 21.30
DIAFRAMMA + Dome La Muerte Dj-Set
-----------------------------------------------------------
VENERDI' 16 AGOSTO
Ore 18.00
Identità, differenze e diritti della comunità LGBTQI+. L'educare al rispetto delle diversità come strumento di cambiamento sociale. Interverranno:
Cristina Polimeno (avvocato Consultorio Transgenere di Torre del Lago)
Maria Luisa Fagiani (sociologa e attivista Queer)
Pina Salintro e Giulia Rosoni (EaD)
Rita Rabuzzi (Agedo)
Modera: Roberto Funai (Vita da Coach)

Ore 21.00
"QUEER SIGHT" Live Painting degli artisti Roberto Funai e Massimiliano Siragusa

Ore 21.30
ALMAMEGRETTA Dub Box + Filo Q + Settembre Rosso Sound System
-----------------------------------------------------------
SABATO 17 AGOSTO
Ore 18.30
"SE QUESTO E' UN OPERAIO" viaggio nell'inferno Ilva, performance teatrale di e con AttriceContro

Ore 21.30
EN?GMA + Kaizen + Sakatena + La Svolta Bar Popolar Dj-Set
-----------------------------------------------------------
DOMENICA 18 AGOSTO
Ore 18.00
Salario minimo: un'occasione per ricostruire una coscienza sociale di classe. Per contrastare l'ideologia borghese, che per sopire rivendicazioni e conflitti, nega la “divisione sociale del lavoro”, dissimulando una “comunità sociale senza conflitto”. Come sviluppare un'efficace lotta collettiva contro lo sfruttamento salariale e la marginalizzazione sociale superando le forme individualistiche e di mercificazione del lavoro. Interverranno:
Carla Filosa (Presidente Unigramsci)
Ascanio Bernardeschi (Redazione La Città Futura)

Ore 21.30
BANDA BASSOTTI + Lupe Velez + Lalice&Staila Power Set

"Il nostro non è e non vuole essere un "festival", dietro "La Rossa" non ci sono promoter, organizzatori di eventi, imprenditori, grandi sponsor privati o istituzionali. Nessuno fa business con la nostra festa. Chi sceglie di venire da noi, questo lo deve sapere. I soli loghi che mettiamo sui nostri manifesti sono quelli delle realtà con le quali collaboriamo: associazioni, comitati, collettivi autorganizzati, ecc. Chi sceglie di venire da noi deve anche sapere che siamo di parte. Non ci nascondiamo nella zona grigia, per paura di perdere qualche "cliente", così come deve necessariamente fare chi ha il profitto come obiettivo ultimo.

Antonio Gramsci si domandava "...se avessi fatto anch’io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?"
Dovremmo chiedercelo tutti e agire di conseguenza.

Siamo antifascisti, anticapitalisti, antirazzisti, antisessisti e ambientalisti, ma non ci basta sventolare una bandiera o peggio fare i "rivoluzionari da tastiera". Ci esponiamo e ci mettiamo la faccia, tutti i giorni, per tutto l'anno. La Festa Rossa non è che il coronamento, la sintesi, delle nostre idee e delle nostre battaglie. Ogni singolo evento, per quanto di rilievo, concorre alla Festa nel suo insieme, così come ogni singolo volontario dà il suo contributo al collettivo e chiunque volesse dare il suo, naturalmente è il benvenuto".



Tag

Venezia, le immagini aeree di Pellestrina invasa dall'acqua

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca