QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 novembre 2019

Attualità lunedì 31 ottobre 2016 ore 15:56

Spazzava seduto sull'Ape, sospeso dal servizio

Il lavoratore colto a svolgere la pulizia delle strade seduto sul mezzo in movimento è a casa da alcuni giorni, così come il collega alla guida



CASCIANA TERME LARI — Sulla sospensione dei due lavoratori è intervenuto il sindacato Delegati e lavoratori indipendenti. Gli esponenti del sindacato si sono augurati che "i lavoratori di Prometeo non siano capri espiatori".

I due lavoratori sono sospesi dal servizio da alcuni giorni: "Perché i cittadini non affidano alle telecamere anche i problemi reali come il dissesto delle strade, l'utilizzo dei soldi pubblici, lo stato in cui versano edifici pubblici come cimiteri, scuole e altro ancora? Un video di pochi secondi, a fine turno, stravolge la realtà ed è stato utilizzato per una polemica sulla gestione dei servizi nel comune di Casciana Terme Lari e per questo diffuso anche su Fb lanciando un messaggio fuorviante e attribuendo ai lavoratori colpe che non hanno". 

"Non stiamo parlando di furbetti del cartellino o di funzionari pubblici che approfittano delle loro funzioni per ricavare illeciti introiti - hanno spiegato da Dli - parliamo di chi ogni giorno, anche con invalidità, svolge servizio in qualunque condizione atmosferica. Un uso strumentale del video e una risposta, dei vertici di Prometeo supportati dal sindaco, per deviare l'attenzione dai problemi reali, per dare in pasto all'opinione pubblica due capri espiatori e così non aprire un confronto pubblico sulla gestione dei servizi".

"Il provvedimento di sospensione dal servizio è quindi assolutamente ingiustificato così come lo stesso intervento del primo cittadino evidentemente finalizzato a tacitare gli oppositori in Consiglio comunale. Chiediamo subito la riammissione in servizio dei due operai da giorni a casa. Non hanno colpe" hanno concluso i rappresentanti di Delegati e lavoratori indipendenti.

Sul tema Prometeo era intervenuta in consiglio comunale anche la lista Insieme è possibile. La consigliera Erica Ballatori ha detto: "Siamo rimasti esterrefatti dall’atteggiamento della maggioranza che, adducendo motivazioni ridicole, nel consiglio comunale dello scorso 26 ottobre, ha bocciato la nostra proposta di attivare la commissione garanzia e controllo per affrontare il problema del decoro e della manutenzione del territorio. Riteniamo che il Pd di Casciana Terme Lari si nasconda spesso dietro giustificazioni formali da azzeccagarbugli ogni qualvolta non voglia discutere nel merito dei problemi che solleviamo; un atteggiamento di arrogante chiusura che contraddistingue l’attività del sindaco e dei consiglieri di maggioranza, come purtroppo sempre più spesso ci segnalano i cittadini che si trovano ad interfacciarsi con l’amministrazione comunale. Il sindaco ha paura della commissione garanzia e controllo? Noi pensiamo semplicemente che sia in difficoltà a rendere davvero trasparente l’azione amministrativa su questo fronte, ne è la riprova la non convocazione della commissione ad hoc sulla vicenda Prometeo a più di due anni e mezzo dall’insediamento".

"La Prometeo - ha concluso Ballatori - opera solo nell’ex comune di Lari, gli operai dell’ex comune di Casciana Terme lavorano su tutto il territorio. Come si risolve il problema di un comune a due velocità? Chi detta le priorità alla società? Chi controlla i conti? Chiedendo una commissione garanzia e controllo, l’unica con presidenza alla minoranza, volevamo esercitare fino in fondo il nostro ruolo ispettivo, ma ciò non è stato possibile perché i consiglieri di maggioranza si sono rimangiati la parola data in sede di predisposizione di statuto e regolamento. Chiediamo quindi che sia il presidente della commissione 1 a convocare i vertici della Prometeo per un’audizione propedeutica ad un’indagine approfondita sul sistema di manutenzione del territorio comunale nella sua interezza". 



Tag

Manovra, Salvini: «Totale instabilità, pesa più delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità