QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 15 novembre 2018

Attualità giovedì 13 settembre 2018 ore 18:00

Case, Peccioli offre ristrutturazioni gratis

Dal Comune un piano per salvare il centro storico integrando i contributi statali. Chi ristruttura per 100mila euro alla fine ne spende solo mille



PECCIOLI — Partiamo dalle cifre. Se un qualunque cittadino, pecciolese o non, decide di ristrutturare una casa, la sua o quella che ha acquistato, con un costo di ristrutturazione mettiamo di 100mila euro, ottiene dallo Stato un contributo di 55mila euro spalmabili in 10 anni. Ovvero il 55% del costo globale dell'operazione. Sui restanti 45mila euro interviene invece il Comune di Peccioli con uno stanziamento di 44mila euro, ovvero l'80% dei 45mila euro, per cui il cittadino, vecchio o nuovo proprietario, dovrà sborsare di tasca propria soltanto mille euro. Una cifra quasi simbolica che cala se il costo globale della ristrutturazione è minore.

A leggerla così è una importante occasione. E Renzo Macelloni, sindaco di Peccioli che ha studiato e lanciato l'iniziativa, conferma e anzi rafforza l'idea che si tratta davvero di una grande occasione. 

Per il cittadino coinvolto e per Peccioli "il cui centro storico - afferma il sindaco - si sta sempre più degradando, come molti, quasi tutti, i centri storici dei paesi soprattutto di collina. Credo - continua Macelloni - che questa sia l'ultima occasione, almeno rapportandola ai tempi attuali, per rilanciarlo, il nostro centro storico, dove vivono anziani che quasi non ce la fanno più a uscire di casa perché stanno al terzo o quarto piano. Mentre uscirebbero se avessero un ascensore. Ma l'anziano che se ne resta chiuso in casa o il proprietario che avendo un po' di soldi si fa casa da un'altra parte senza riuscire neanche a vendere la sua, rappresentano, impersonificano, anche una realtà molto negativa per il paese. Che rischia sempre più crolli e abbandoni".

Per Renzo Macelloni, che oggi ha presentato questo suo nuovo progetto in un ufficio del municipio di Pontedera "per dare maggiore visibilità all'iniziativa", anche la Regione "dovrebbe muoversi per aiutare i centro storici minori a salvarsi invece di pensare soprattutto alle elezioni e segreterie". 

A Peccioli il Comune sta già portando avanti operazioni di recupero e nell'edificio accanto al municipio, acquistato da tempo, saranno istallati anche due ascensori, mentre in altra parte del paese è in corso il recupero di un palazzo con 13 appartamenti.

Per partecipare all'operazione-ristrutturazione degli alloggi privati bisognerà presentare il progetto entro gennaio del prossimo anno se si è proprietari e fino alla prossima primavera nel caso di acquisto di un appartamento per ristrutturarlo.

Di questa iniziativa per ristrutturare praticamente a costo zero con agevolazioni a fondo perduto, sindaco e giunta ne parleranno ai cittadini durante l'assemblea pubblica in programma stasera alle 21,15 al centro polivalente di Peccioli.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Sport