QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°26° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 20 giugno 2019

Cronaca martedì 23 dicembre 2014 ore 11:34

Caso latte, ultimi due medici tornano a lavoro

Revocata la sospensione di sei mesi dell'Asl 5 a Fabio Moretti e Luca Burchi che possono rientrare nei loro ambulatori di Pontedera e Volterra



PISA — Burchi e Moretti ritornano in studio. Anche gli ultimi due medici ancora alle prese con la sospensione di sei mesi decisa dall'Asl 5 da oggi possono tornare a lavoro. Fabio Moretti, 61 anni di Chianni, ha l'ambulatorio a Pontedera mentre Luca Burchi lavora e risiede a Volterra.

I cinque medici della Valdera indagati nell'inchiesta dei Nas di Livorno sul caso del latte in polvere raccomandato al posto dell'allattamento naturale in cambio di regali e viaggi adesso sono tutti tornati al lavoro. Prima sono stati rilasciati dai domiciliari e oggi, a poco più di un mese dagli arresti (era il 21 novembre) Moretti, Burchi, Panizzi, Rossi e Granchi sono a lavoro nei rispettivi ambulatori.

Durante questo mese molti genitori avevano espresso concretamente il proprio supporto ai pediatri con raccolte firme e gruppi di sostegno sui social network.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Imprese & Professioni

Politica

Politica