Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:48 METEO:PONTEDERA18°29°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 24 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Miami, crolla un palazzo di 12 piani: un bambino viene estratto vivo dalle macerie

Politica mercoledì 23 dicembre 2020 ore 16:26

Discarica Grillaia, odg del M5s passa in Regione

La discarica "La Grillaia"

Soddisfazione della consigliera Irene Galletti: "Voto unanime al nostro atto per l’individuazione degli strumenti finanziari verso la chiusura"



CHIANNI — Un ordine del giorno sulla discarica della Grillaia, presentato dal Movimento 5 stelle, è stato discusso e approvato oggi dal consiglio regionale. “Accolgo con grande soddisfazione il voto unanime del Consiglio regionale per l’Ordine del giorno che ho collegato alla discussione sul Bilancio - ha commentato la capogruppo M5s Irene Galletti -, e che chiede l’individuazione degli idonei strumenti finanziari per favorire la chiusura della discarica della Grillaia".

L'obiettivo è scongiurare la riattivazione della discarica di Chianni, riattivazione decisa dalla passata giunta regionale. “Alla fine della precedente legislatura - ha ricordato in proposito Galletti -, la Giunta regionale ha commesso il gravissimo errore di concedere l’autorizzazione a nuovi conferimenti in Grillaia. Non si può pretendere che siano i piccoli comuni a pagarne il prezzo, è la Regione che deve rimediare mettendoci i soldi e sia ben chiaro che il passo successivo dovrà essere la chiusura definitiva e la bonifica del sito".

L'ordine del giorno presentato da Galletti, che impegnava la Regione Toscana ad acquistare la discarica, è stato alla fine modificato con un emendamento presentato dal consigliere Andrea Pieroni (Pd), che non impegna la Regione a rilevare l'impianto ma, comunque, a trovare le soluzioni per una sua chiusura senza ricorrere a nuovi conferimenti di rifiuti.

“Ho accettato a denti stretti l’emendamento della maggioranza - ha detto in proposito la consigliera M5s -, solo per il primario interesse dei cittadini che abitano il luogo su cui insiste la discarica. Una contropartita per tutelare la salute e l’ambiente, ma questo non significa però che le parole non abbiamo un peso. Questo sarà un ultimo tentativo di mediazione con una Giunta regionale, che a parole chiede collaborazione, ma nei fatti, finora, ha sempre smentito questa volontà".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' successo nel tratto fra Santa Croce e Montopoli in direzione Livorno e si sono formate lunghe code di auto nella zona
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Tognetti

Giovedì 24 Giugno 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO

Attualità