Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:43 METEO:PONTEDERA21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Politica lunedì 31 agosto 2020 ore 07:05

Grillaia, il biodistretto scrive alla Regione

"Siamo pronti a mettere in campo tutte le iniziative possibili per scongiurare la riapertura della Grillaia" dicono i promotori



CHIANNI — Continua a tenere banco la vicenda Grillaia, la discarica di Chianni dove la proprietà ha cominciato i lavori preparatori per accogliere eternit, sollevando polemiche e proteste.

Una questione sulla quale è sceso in campo anche il biodistretto Valdera, con una lettera inviata al Presidente della Regione. Ecco il testo:

"Siamo il Comitato Promotore del Biodistretto Valdera, un gruppo nato a inizio 2020 e oggi include 60 aziende in Valdera, tutte certificate biologiche e comprendente aziende agricole, trasformatori, ristoratori e aziende operanti nel settore turistico. Siamo 60 aziende nel Comitato Promotore, ma in totale su tutto il territorio della Valdera operano circa 200 aziende biologiche, molte delle quali in fase di adesione al comitato. Le scriviamo, in qualità di imprenditori agricoli e operatori turistici che hanno investito tempo, energie e importanti risorse economiche su questo territorio e che mirano all’ottenimento del riconoscimento come Distretto Biologico ai sensi della Legge Regionale 51 del 30 Luglio 2019. 

Questo obiettivo è seriamente minacciato dalla decisione della Giunta Regionale presa in data 25 maggio con la delibera No 629 riguardo la riapertura della Ex-discarica La Grillaia sul territorio di Chianni. Tralasciando infatti i rischi e le motivazioni di salute pubblica, che pure ci sono, la riapertura della discarica per il conferimento di cemento amianto metterebbe a serio rischio le nostre attività di imprenditori agricoli biologici che hanno investito in un’agricoltura sana, di alta qualità, pulita e sostenibile. Capiamo la necessità della Regione di smaltire il cemento amianto, ma riteniamo che si possano trovare luoghi più idonei a questo scopo. 

Non ci risulta infatti che nessuno, né in Conferenza dei Servizi né altra sede istituzionale, abbia mai condotto una seria analisi costi/benefici o abbia mai redatto una valutazione dei rischi con annesso analisi di impatto economico della riapertura della discarica sul territorio. Si è invece preferito anteporre le necessità di un singolo privato e quelle della regione Toscana, colpevole di non essersi ancora dotata di un “piano amianto” , all’interesse di un intero territorio, e senza ascoltare le reiterate richieste provenienti dai comuni direttamente interessati. 

Un ulteriore motivo di grave preoccupazione per tutti noi é la pessima gestione del sito da parte da Nuova Servizi Ambiente nel passato con innumerevoli irregolarità e pericoli documentati dall’Arpat a cui sono stati esposti l’ambiente e la popolazione registrati nel corso degli anni. Vista la pessima esperienza del passato, abbiamo seri dubbi sul fatto che la NSA sarà capace di gestire in sicurezza un materiale così delicato come l’amianto. 

Oltretutto la Valdera, con le discariche operative sui territori dei comuni di Peccioli e Pontedera ha già pagato il suo “ dazio” verso la Regione in questo campo. Riaprire una terza discarica su questo territorio già martoriato sarebbe deleterio per la sua immagine ed equilibrio ambientale. Quindi, a nome di tutti i membri del Biodistretto Valdera, Le chiediamo cortesemente di revocare o per lo meno di sospendere la delibera N.629 della Giunta Regionale presa in data 25 maggio dando seguito alla mozione No. 2368 approvata dal Consiglio Regionale in data 9 Giugno 2020.
Tutti i 60 membri del Comitato Promotore unitamente sono pronti a mettere in campo tutte le iniziative possibili per scongiurare la riapertura della Grillaia."

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Momenti di tensione a Fornacette dove ufficiale giudiziario e forze dell'ordine hanno trovato una quarantina di attivisti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Carmela Pulvirenti Ved. Valenti

Venerdì 15 Ottobre 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità