QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 21 novembre 2019

Cronaca giovedì 29 settembre 2016 ore 18:00

Tragedia di Rivalto, il giovane è precipitato

Secondo le indagini, il ragazzo di 25 anni residente a Pontedera ma originario di Barberino, sarebbe caduto accidentalmente da una finestra alta



CHIANNI — Si chiamava Mattia Palma, il giovane di 25 anni trovato agonizzante in un casolare abbandonato a Rivalto e poi deceduto in serata all'ospedale di Cisanello. Un'orribile morte che, secondo le prime indagini condotte dai carabinieri della compagnia di San Miniato, sembra sia arrivata in seguito a una caduta accidentale da una delle finestre poste a diversi metri di altezza.

Il ragazzo era residente a Pontedera, dove si era trasferito insieme ai genitori anni fa lasciando Barberino di Mugello. Ma dai genitori si era allontanato ormai da diverse settimane ed era stato visto più volte nei giorni scorsi girare da solo per il borgo di Chianni.

Il corpo del giovane è stato trovato da una residente della zona che era uscita a passeggio con il cane. Uditi dei lamenti, la donna ha visto il ragazzo steso a terra, con un gravissimo trauma facciale, ma ancora vivo. Immediata la chiamata al 118, ma nonostante la corsa in ospedale, il giovane è deceduto a Pisa nella tarda serata di mercoledì.

Sul corpo è stata disposta l'autopsia. Secondo le prime indagini degli inquirenti, non risulterebbe alcun fattore che faccia supporre il coinvolgimento di altre persone.



Tag

Le Sardine arrivano a Sorrento. Non sono molte, ma ci sono le prime tensioni

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Politica