comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:PONTEDERA11°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 31 ottobre 2020
corriere tv
De Luca: «Ho ascoltato sindaci autentiche nullità, gente che andrebbe affidata ai servizi sociali»

Politica mercoledì 22 gennaio 2014 ore 12:40

​Consorzio Toscana Nord, l’assemblea prende forma

Comuni e Province hanno nominano i propri rappresentanti. La Regione completerà con l’ultimo membro e il sindaco revisore



BIENTINA — Comincia a completarsi il quadro del Consorzio di Bonifica Toscana Nord, il nuovo ente nato a novembre scorso in cui confluirà anche il Consorzio Auser-Bientina e si occuperà della sicurezza idraulica della zona dell’ex padule di Bientina, della Lucchesia, la Mediavalle, la Garfagnana, la Versilia, la provincia di Massa-Carrara e alcuni comuni dell’Appennino Pistoiese.

Dopo le elezioni del 30 novembre e la scelta dei quindici membri dell’assemblea consortile, nei giorni scorsi sono stati nominati anche gli altri dieci che dovranno rappresentare i Comuni e le Province del comprensorio. In rappresentanza dei Comuni, nell’assemblea del Consorzio Toscana Nord entrano i sindaci di Viareggio Leonardo Betti, di Barga Marco Bonini, di Capannori Giorgio Del Ghingaro, di San Romano in Garfagnana Pier Romano Mariani, di Lucca Alessandro Tambellini, di Massa Alessandro Volpi, di Carrara Angelo Zubbani. In rappresentanza delle Province entrano i presidenti di Pisa Andrea Pieroni e di Lucca Stefano Baccelli e il commissario straordinario della Provincia di Massa-Carrara Osvaldo Angeli.

A completare le nomine sarà adesso il consiglio regionale che dovrà individuare il ventiseiesimo membro dell’assemblea consortile e il sindaco revisore. Nessun componente percepirà alcuna indennità o gettone di presenza.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca