comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13°24° 
Domani 13°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 26 maggio 2020
corriere tv
John Peter Sloan, attore e comico di Zelig. Aveva 51 anni

Sport lunedì 01 febbraio 2016 ore 16:05

Dirty Soccer, prosciolto il Tuttocuoio

Altre 12 società sanzionate. Tra gli scagionati ci sono il dirigente neroverde Bagnoli e il calciatore Balde, ma non il procuratore Ascari



SAN MINIATO — Sono dodici le società, fra LegaPro e Serie D, che subiranno penalizzazioni nel corso della corrente stagione sportiva a seguito dell'ufficializzazione della sentenza del Tribunale federale nazionale della Figc relativa al caso Dirty Soccer scoppiato a maggio scorso. Fra queste però non figurano né il Tuttocuoio, né il San Miniato inizialmente nell'elenco delle società raggiunte dall'indagine.

Prosciolti pure il centrocampista neroverde Abdoulaye Balde e l'ex dirigente Tuttocuoio Andrea Bagnoli.

Non è in questa lista di prosciolti, invece, il nome di Eugenio Ascari, il 56enne avvocato, procuratore sportivo e agente Fifa residente a Pontedera. A lui il tribunale ha inflitto tre anni di inibizione da qualsiasi attività nell’ambito della Figc e il pagamento di un’ammenda di 50mila euro.

Ecco di seguito la lista delle società penalizzate e i rispettivi punti da scalare: Akragas (3), Aurora Pro Patria (7), Comprensorio Montalto (6), Frattese (1), L'Aquila (13), Neapolis (22), Puteolana (4), Santarcangelo (6), Savona (2), Sorrento (4), Sef Torres (4), Vigor Lamezia (2).

Oltre a Tuttocuoio e San Miniato, prosciolte dalle accuse anche le società Aversa Normanna, Cremonese, Due Torri, Fidelis Andria, Grosseto, Livorno, Monopoli, Pavia, Prato, Scafatese.

Prosciolti poi tra i tesserati, Luca Cassese, Giuseppe Cosentino, Marco Guidone, Pasquale Lo Giudice, Bruno Mandragora, Francis Obeng, Fulvio Pea, Marco Tosi, Mohamed Lamine Traoré.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità