QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Sport venerdì 08 maggio 2015 ore 17:15

Tennis internazionale, al via le qualificazioni

Federico Bonacia, promessa del tennis italiano

Il torneo juniores, edizione 37, è tra i primi 10 su scala mondiale per la sua storia e per l’elevato tasso tecnico. Sabato 9, gare anche a Pontedera



SANTA CROCE SULL'ARNO — Le grandi promesse del tennis mondiale scenderanno in campo al Cerri, dove fino al 17 maggio è in programma l’edizione numero 37 del torneo internazionale giovanile “Città di Santa Croce” Mauro Sabatini, considerato uno tra i primi 10 tornei juniores su scala mondiale per la sua storia prestigiosa e per l’elevato tasso tecnico.

I tornei di gruppo uno del circuito ITF sono 26 nel mondo e 11 in Europa. La sua collocazione in calendario fa sì che questo torneo costituisca il primo vero banco di prova della stagione europea su terra battuta che vede nel Bonfiglio subito dopo e poi nel Roland Garros i due appuntamenti più importanti. In un panorama under 18 divenuto dunque molto selettivo e articolato, il torneo del Cerri (unica prova italiana di “grade” 1) sembra sempre più legittimare il proprio obiettivo, che è poi quello di presentare in anteprima al pubblico toscano e d’Italia le “racchette” del futuro.

Tanto per citare due nomi tra i tanti che avevamo visto in azione lo scorso anno nel torneo, il brasiliano Orlando Luz e l’americana Cici Bellis ci avevano impressionato. Il primo sta facendo molto bene nei challenger ATP ed è già nei primi 500 e la Bellis è già 168 del mondo ed è destinata in tempi brevi a entrare nelle top 100.

Questo per far capire il livello del torneo e la bellezza di questi tornei che risiede proprio nel piacere della scoperta dei campioni del futuro. Le qualificazioni di sabato 9 maggio sono aperte a 48 giocatori e 32 giocatrici. Nel torneo di qualificazione i colori toscani saranno rappresentati dal livornese Gregorio Lulli, che ha fatto un bel torneo a Salsomaggiore, e dal fiorentino Edoardo Sardella mentre tra le ragazze figurano la grossetana Martina Pratesi, Jessica Pieri e la pratese Giulia Peoni.

Il circolo ha intanto ufficializzato le wild card nelle qualificazioni che tra i ragazzi sono state assegnate al pupillo del circolo Thomas Schold a Nicolò Giordano allenato dal maestro Prosperi e dal molisano Federico Iannaccone mentre le wild card delle ragazze sono andate alla svizzera Simona Waltert, alla fiorentina Caterina Stella e alla irpina Elena De Santis.

L’edizione 2015 - sponsorizzata da Cassa di Risparmio di San Miniato, Nick Winters, Manifattura 4F, Morellino e Industria Conciaria Tuscania - si appresta ad ospitare nella cittadina del cuoio oltre 200 atleti di 40 Paesi.

Sabato 9, gare a partire dalle 9 sui campi del TC Santa Croce e del TC Pontedera.



Tag

Morto Vannoni, quando difendeva il «metodo stamina»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità